Juventus, Higuain: divorzio inevitabile. Uno fra Milik o Icardi al suo posto

0
329

Il ritorno di Higuain a Torino sembra sempre più improbabile e l’ipotesi divorzio sembra l’unica via per il momento. Al suo posto si pensa a Icardi o Milik

higuain
Gonzalo Higuain

La storia fra il Pipita e la società bianconera sembra ormai arrivata agli inevitabili titoli di coda. Il calciatore sembra intenzionato a non tornare in Italia per restarsene in Argentina, così da ufficializzare il divorzio anticipato con la possibile rescissione del contratto che non sarebbe stato comunque rinnovato per un’altra stagione. Con l’inevitabile addio di Higuain la Juventus sta già pensando ai sostituti ideali per la prossima stagione, che possano garantire la stessa qualità che col tempo ha dimostrato il Pipita. Il primo nome è chiaramente quello di Mauro Icardi volenteroso, come sappiamo, del ritorno in Italia e che accetterebbe volentieri la destinazione Juventus, già la sua compagna e agente Wanda Nara è in contatto con Paratici, parti che sono pronte a trovare un accordo. L’altro nome invece è quello di Milik, occasione dell’ultimo mese. L’attaccante polacco del Napoli sembra essere il profilo preferito dall’allenatore Maurizio Sarri che già in azzurro ne aveva fatto il pupillo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Haaland obiettivo concreto

Juventus, Higuain: divorzio inevitabile. Uno fra Milik o Icardi al suo posto

Calciomercato Juventus, Paratici scatenato
Juventus, Fabio Paratici

A confermare queste notizie di mercato ci ha pensato il giornalista Giovanni Capuano che sul suo profilo social ha scritto che la Juventus sta pensando ad uno dei due attaccanti per sostituire Higuain ormai pronto all’addio bianconero. Due profili di qualità che piacciono e che garantirebbero la qualità necessaria per fare la differenza nel gioco richiesto dal tecnico Sarri. Per far vestire Icardi bianconero ci vorrà la giusta strategia e un ingente somma di denaro da versare anche nel cartellino -di certo- meno economico di Milik che sembra il profilo più convincente proprio per il tecnico toscano, che già sulla panchina del Napoli ne aveva fatto il proprio pupillo. Paratici dovrà agire già in questi mesi ma sembra ormai molto concreta la possibilità di vedere uno di questi due nomi nella formazione della Juventus della prossima finestra di mercato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, de Ligt sempre nel mirino del Barcellona