Bologna-Juventus, Sarri: “Litigio con Pjanic? Vi svelo tutto”

0
450

Le parole di Maurizio Sarri alla vigilia del match di campionato contro il Bologna. Il tecnico ha parlato anche del centrocampista ex Roma

Sarri, Getty Images

Importanti dichiarazioni rilasciate dal tecnico della Juventus Maurizio Sarri alla vigilia del delicato match del Dall’Ara contro il Bologna. L’allenatore toscano ha fatto il punto sulla situazione della sua squadra, reduce dalla cogente sconfitta di Coppa Italia ai rigori contro il Napoli. Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni di Sky: “Ovviamente non vincere un trofeo comporta delle scorie fisiche e mentali, ma abbiamo l’obbligo di pensare al prossimo obiettivo. Domani ci aspetta una partita difficile, contro un avversario ostico. La Lazio e l’Inter chiaramente sono ancora in corsa per lo scudetto, lo dice la matematica: le prime tre-quattro partite saranno molto importanti in tal senso. Mi aspetto una risposta dalla squadra, che ovviamente dovrà crescere sia sotto un piano fisico che mentale.”

Bologna-Juventus, le parole di Sarri su Pjanic e Cristiano Ronaldo

Sarri ha speso due parole anche su Pjanic e Cristiano Ronaldo con i quali, secondo alcuni addetti ai lavori, avrebbe avuto degli screzi nei giorni scorsi. “La lite con Pjanic è una notizia assolutamente priva di fondamento. Il bosniaco è uno dei giocatori che ho impiegato maggiormente con il quale mi confronto spesso, ho un buon rapporto con lui. Per domani vedremo e decideremo, fermo restando che Ramsey è a disposizione soltanto per uno spezzone e Khedira è fermo ai box.”

Su Cristiano Ronaldo: “Con lui ci parlo spesso: l’ho fatto anche dopo la partita contro il Milan. Un paio di prestazioni sottotono non devono scalfire la sua fiducia. Riesce a rendere meglio defilato, ovvio che la sua zolla di terreno preferita sia quella. Fino ad ora abbiamo scelto Dybala centrale. Recuperare Higuain sarà fondamentale in questo senso.”

Per non perdere neanche una notizia sul mondo bianconero, clicca qui–>