Juventus, c’è un patto per lo scudetto. Nello spogliatoio accordo tra i big

0
63

I tre leader della Juventus, Buffon, Chiellini e Bonucci, hanno deciso che era il momento di dare la scossa per evitare contraccolpi per lo scudetto.

Bologna Juventus, Serie A (Getty Images)

Juventus e scudetto, due parole che negli ultimi otto anni hanno camminato a braccetto. In casa bianconera non c’è intenzione di interrompere questo connubio praticamente perfetto. Ecco perché nei giorni intercorsi tra il ko in Coppa Italia e Bologna c’è stato un lungo confronto negli spogliatoi. A darne notizia è stata la Gazzetta dello Sport. «I tre leader del gruppo, Buffon, Chiellini e Bonucci, hanno deciso che era il momento di dare la scossa per evitare contraccolpi in campionato. Del confronto di squadra hanno parlato sia Bonucci sia Sarri» si legge.

LEGGI ANCHE >>> Mandragora, si teme il crociato. La Juventus rischia di perdere una ricca plusvalenza

Scudetto Juventus, c’è sinergia

Napoli Juventus, Calci di rigore Coppa Italia (Getty Images)

«Più che di questioni tattiche si è parlato di atteggiamento – si legge -. I capitani hanno spiegato al gruppo che niente è scontato e per vincere bisogna lottare. In una stagione particolare come questa, in cui ogni partita diventa un’incognita, bisogna dare tutti qualcosa in più. Questo per raggiungere l’obiettivo scudetto Juventus e poi concentrarsi sulla Champions League. Ai compagni hanno ricordato che Lazio e Inter sono lì, agguerrite e pronte ad approfittare della prima titubanza della capolista. “Il destino è nelle nostre mani, dobbiamo remare tutti dalla stessa parte e non possiamo permetterci di rilassarci. Ora ri- partiamo alla grande in campionato», è stato il succo del discorso. La vittoria di Bologna, arrivata con una prestazione convincente, è la conferma che il pronto intervento della vecchia guardia è stato utile». Anche Cristiano Ronaldo ha ascoltato con grande attenzione,  sebbene non sia contento di Sarri. Crede che la Juventus faccia fatica a liberarlo al tiro e a garantirgli standard elevatissimi di rendimento.