Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Genoa-Juventus i convocati della partita di Serie A: ancora fuori Chiellini

Genoa-Juventus i convocati della partita di Serie A: ancora fuori Chiellini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29

È stata diramata da Muarizio Sarri la lista dei 22 che saranno convocati per la partita di questa sera a Genova fra Genoa e Juventus. Chiellini ancora out

Maurizio Sarri, Juventus (Getty Image)
Maurizio Sarri, Juventus (Getty Images)

Fra i convocati di mister Sarri per la partita di questa sera contro il Genoa alle 21.45, l’allenatore toscano non ha escluso le sorprese. Infatti fra i 22 continuano ad esserci i due giovani Muratore e Olivieri, il primo da poco ceduto ufficialmente all’Atalanta per 7 milioni di euro, un maxi plusvalenza che garantirà importanti entrate alla Vecchia Signora nella prossima stagione. Tornano Higuain, che sembra aver ripreso un ottimo stato di forma, segnando anche un gol nello scorso match e Aaron Ramsey che potrebbe essere utilizzato all’occorrenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Sconcerti per adesso ridimensiona Arthur: «Juventus, per me è un’incognita»

Genoa-Juventus i convocati della partita di Serie A: ancora fuori Chiellini

Il capitano della Juventus e della Nazionale, Giorgio Chiellini
Il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini

L’unica nota negativa è ancora l’assenza del capitano Giorgio Chiellini ancora non recuperato per essere a disposizione del mister. Fra le altre note di merito però, visto il problema terzini, con l’infortunio di Alex Sandro e poi anche di De Sciglio. Mister Sarri ha portato con sé anche il giovane brasiliano Wesley. Un predestinato per molti, che grazie a questa emergenza in difesa potrebbe finalmente trovare il suo grande debutto con la prima squadra. Per quanto concerne il centrocampo invece, si va sulle sole conferme. Pjanic come sappiamo è stato ceduto ufficialmente al Barcellona nell’operazione Arthur. Per quanto sappiamo, giusto ieri, Maurizio Sarri in conferenza stampa garantiva la professionalità di Pjanic che porterà a compimento il suo cammino (ancora lungo due mesi) con la maglia della Juventus. Nel caso infatti dovesse partire da titolare, il suo impegno sarà garantito al “101%” parole dello stesso Sarri. L’attacco invece, oltre al solito Cristiano Ronaldo potrebbe o giocare la carta Higuain dal primo minuto o andare sulla certezza Paulo Dybala, ma l’argentino ha un minutaggio decisamente elevato e -forse- il mister potrebbe concedergli inizialmente riposo. Sull’altra fascia è duello fra un ritrovato Bernardeschi e il grande talento anarchico di Douglas Costa molto apprezzato dal mister bianconero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Hernanes si schiera: «Juve più forte, ma per lo scudetto tifo Lazio»

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK