Home Calciomercato Juventus Ramsey addio Juve, calciomercato: blitz del Tottenham, pronto un super affare

Ramsey addio Juve, calciomercato: blitz del Tottenham, pronto un super affare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:19

Calciomercato Juventus, dall’Inghilterra ne sono sicuri: Aaron Ramsey potrebbe essere ceduto al Tottenham in cambio di Ndombele. Ecco i dettagli

ramsey juventus
ramsey juventus

Importanti indiscrezioni trapelano dall’Inghilterra sul futuro di Aaron Ramsey. Secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, infatti, il centrocampista gallese potrebbe essere usato dalla Juventus come pedina di scambio per arrivare a Ndombelè. Questa sarebbe stata la proposta bianconera, che tuttavia gli Spurs hanno declinato, per via dell’alto ingaggio percepito dall’ex Arsenal a Torino. Appare evidente come, però, la Juventus voglia inserire Ramsey in qualche trattativa, come vi abbiamo raccontato in più di una circostanza. Dopo un inizio di stagione in sordina, la mezzala appare sensibilmente in crescita, anche se nelle ultime uscite ha disputato soltanto scampoli di partita, partendo prevalentemente dalla panchina. Sarri lo apprezza per la grande qualità nel palleggio e per la sua sapienza tattica. Tuttavia, i numerosi infortuni a cui ha dovuto far fronte hanno fatto scattare l’allarme in casa Juve: vale la pena puntare ancora su Ramsey?

Ti potrebbe interessare anche–> Calciomercato Juventus, i tifosi vogliono che Pellegrini resti

Calciomercato Juventus, scambio Ramsey-Ndombelè: le ultimissime

I quasi 7,5 milioni di euro che Ramsey percepisce alla Juventus sono un altro motivo per il quale la dirigenza di Corso Galileo Ferraris potrebbe entrare nell’ordine di idee di cedere il gallese, nell’ottica di un ringiovanimento della rosa, e di un abbassamento del monte ingaggi. Le operazioni Arthur-Kulusevski si situano proprio in questo solco. Paratici è al lavoro per cercare di migliorare la rosa a disposizione di Maurizio Sarri, che necessiterebbe di muscoli a centrocampo: da qui è sorta l’idea di uno scambio Ramsey-Ndombelè. Al momento Mourinho ha detto no, ma non è detto che nelle prossime settimane la situazione non possa sbloccarsi, soprattutto se i giocatori dovessero fare delle pressioni sui rispettivi club. Vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione.

Ti potrebbe interessare anche–> Dzeko alla Juventus? Calciomercato, Paratici riflette sull’affare

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK