Milik, il nervosismo di De Laurentiis con la Juve nasce da lui

0
24

L’irritazione di Aurelio De Laurentiis nei confronti della Juventus nasce dalla questione Milik. Il polacco è rimasto a Napoli e a gennaio firmerà a zero con chi vuole.

E’ La Repubblica a dare nuove indiscrezioni sulla questione Juventus-Napoli. Il nervosismo di De Laurentiis nasce tutto dalla questione Milik, sedotto e abbandonato dai bianconeri e ora rimasto in organico ai partenopei. Cosa che ha fatto infuriare il patron ADL. Repubblica Napoli scrive che al presidente non è piaciuto l’atteggiamento della Juventus nella questione di mercato riguardante il polacco e che questo ha avuto ripercussioni anche sul match non disputato domenica sera.

LEGGI ANCHE >>> Khedira, da professore a grana. Per la Juventus resta da esubero

Milik, pomo della discordia

Secondo il quotidiano in questione, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’ultimo no alla Fiorentina. Per il Napoli si sono smaterializzati denari importanti. La perdita è stata quantificata in almeno 20 milioni, circostanza che ha fatto infuriare il presidente De Laurentiis. Il numero uno azzurro è arrabbiato non inserirà Milik nella lista definitiva dei 25 per il campionato. Pertanto per lui l’orizzonte è quello della tribuna con la minaccia di una causa per lesione dei diritti d’immagine. Questo, dopo l’ammutinamento del 5 novembre, diventa davvero concreto. Se ne riparlerà alla riapertura del mercato, ma ADL non esclude il pugno duro.