Juventus, Alex Sandro ora è un caso: allungati i tempi di recupero

0
47

L’infortunio accorso ad Alex Sandro sembrerebbe essere più grave del previsto: il problema muscolare accusato dal terzino brasiliano lo tiene ancora fermo al box, a dispetto di una prima “diagnosi” che vedeva un suo rientro immediatamente dopo la sosta delle Nazionali.

Alex Sandro infortunato, Juventus (Getty Images)

Juventus Alex Sandro infortunio/ In casa Juve la corsia mancina in questo inizio di stagione ha causato non pochi grattacapi. A causa dell’infortunio di Alex Sandro, infatti, Pirlo ha dovuto utilizzare in quel ruolo il giovane Gianluca Frabotta, o spostare Juan Cuadrado in un ruolo non proprio congeniale alle caratteristiche del colombiano. Proprio le condizioni dell’Ex Porto destano non poche preoccupazioni, dal momento che i primi responsi medici parlavano di un semplice problema al flessore risolvibile grossomodo in un mese.

Leggi anche–>Juventus, dalla Spagna: “Salterà la sfida con il Barcellona”

Quindi il sudamericano sarebbe dovuto rientrare immediatamente dopo la sosta delle nazionali, cosa che di fatto non è avvenuta. Il calciatore non ha ancora ripreso ad allenarsi con i compagni, e quindi il suo rientro va inevitabilmente procrastinato. Anche per questo Fabio paratici sta cominciando a scandagliare il mercato alla ricerca di un sostituto all’altezza di Alex Sandro, con David Alaba in cima alla lista dei desideri del dirigente bianconero.