Cristiano Ronaldo, il ritorno del Re. La Juventus comunica l’esito del tampone

0
36

Cristiano Ronaldo è guarito dal Coronavirus e si candida a giocare dal 1′ nel match contro lo Spezia domenica pomeriggio. Pirlo sorride.

Juventus

E’ la notizia che il mondo Juventus stava aspettando. Cristiano Ronaldo, che già era privo di sintomi di Covid-19, adesso non è neppure più positivo. Il Re, sua Maestà bianconera, è pertanto guarito dal Coronavirus ed è pronto a riprendersi il trono che gli spetta in Serie A e in Europa. Inutile evidenziare come Pirlo sia il più contento di tutti e come adesso il grado di carattere ed esperienza in campo lieviti clamorosamente. A comunicare l’esito dell’ultimo tampone è stata la Juventus. «Dopo 19 giorni, CR7 è risultato negativo al coronavirus. Ha effettuato il controllo con test diagnostico (tampone) per il Covid 19. L’esame ha dato esito negativo. Il giocatore dopo 19 giorni è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare».

LEGGI ANCHE >>> Van de Beek, la Juventus può prenderlo al sorpresa dallo United

Cristiano Ronaldo e la sfida mancata con Messi

Nei giorni scorsi si è parlato molto della mancata sfida con Messi. Anzi, Barcellona e Juventus si sono punzecchiate a colpi di social. Tutto il mondo aspetta adesso la sfida tra Cristiano Ronaldo e la pulce. Vale a dire tra i due calciatori che nell’ultimo decennio hanno indirizzato a loro piacimento le sorti della Champions League prima che Liverpool e Bayern Monaco mettessero fine al loro dominio. Se per la Pulce non c’è mai stato alcun dubbio sulla sua presenza, sul Re invece adesso scatta il countdown per vederlo in campo al Camp Nou. C’è da dire, innanzitutto che i bianconeri hanno fatto molto male senza di lui pareggiando a Crotone e col Verona e crollando al cospetto dei blaugrana. A partire da domenica pomeriggio con lo Spezia si aspetta un’inversione di rotta.