Calciomercato Juventus, Kean: ecco perché non è tornato in bianconero

0
24

Calciomercato Juventus, Kean è al Psg, ma è stato ad un passo dal ritorno in bianconero, i motivi della scelta:

kean everton
Moise Kean, Psg Calciomercato @Getty

Calciomercato Juventus, Kean è stato ad un passo dal grande ritorno in bianconero ma alla fine l’attaccante italiano ha scelto il Paris Saint Germain. Infatti la Vecchia Signora è stata ad un passo dal riprendere in rosa l’ex giovane attaccante ceduto all’Everton l’estate prima. Un divorzio con gli inglesi che ha subito fatto pensare al grande – possibile – ritorno ma alla fine il calciatore ha poi scelto di sposare una nuova causa, quella del campionato francese. Ma il motivo del mancato acquisto qual è stato? Secondo le indiscrezioni il motivo è semplicemente legato ad un cospicuo compenso economico richiesto dagli inglesi, che i bianconeri non aveva intenzione di pagare immediatamente.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, piccolo campioni crescono: il prossimo U23 in prima squadra

Calciomercato Juventus, Kean: ecco perché non è tornato in bianconero

Kean, ex giocatore della Juventus @Getty

La Juventus non ha potuto prendere Moise Kean in estate. Le spiegazioni arrivano direttamente da Leonardo che ha motivato la scelta di non parlare di riscatto con l’Everton. Sarebbe servita una cifra enorme. Ecco, quindi, che è stato impossibile muoversi anche per la Juventus che non ha voluto intavolare, come il Paris Saint Germain un’opzione di prestito secco.

LEGGI ANCHE>>>Rabiot, che tegola. Ecco cosa è successo al calciatore della Juventus

Ma le operazioni nell’asse Italia-Inghilterra non sembrano essere finite qui,il futuro di CR7 potrebbe essere un ritorno al passato, e la Juventus sarebbe pronta a trattare la possibilità.  Cristiano Ronaldo e la Juventus sarebbero pronti a separarsi già in estate: in anticipo di un anno rispetto alla data di scadenza del suo contratto che ha la valenza fino al 2022, il campione portoghese potrebbe quindi salutare la Vecchia Signora già in anticipo, nonostante non sia ancora riuscito a raggiungere la tanto agognata vittoria della Champions League. Con la crisi economica internazionale che ha colpito il mondo, anche e soprattutto il calcio, la società bianconera potrebbe voler risparmiare un anno di ingaggio dell’ex Real Madrid, che come sappiamo, costa molto, remunerando anche la cessione e rientrando di parte dei 100 milioni spesi per acquistarlo dalle merengues nell’estate del 2018. La sua destinazioni potrebbe essere un ritorno al passato, cioè nel Manchester United.