Milan-Juventus rinviata? Ecco cosa può succedere domani

0
1256

La Juventus in queste ore deve fare i conti con le positività al Covid di alcuni elementi come Alex Sandro e Cuadrado.

Juventus

I due giocatori non saranno a disposizione per la partita di domani sera sul campo del Milan primo della classe. Un match che Andrea Pirlo avrebbe senz’altro voluto affrontare con l’organico al completo. Ma si dovrà fare di necessità virtù, con la speranza che non ci siano altri giocatori positivi al Covid. La squadra partirà domani per Milano, dopo aver conosciuto l’esito dell’ennesimo giro di tamponi. L’ipotesi che la partita possa essere rinviata non viene assolutamente presa in considerazione.

LEGGI ANCHE –>Rovella-Juventus, la fumata bianca sembra essere vicina

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Juventus, proposto un esperto centravanti

Juventus, contro il Milan si giocherà regolarmente

Juventus

Non ci sono dubbi dunque sul fatto che la partita si giocherà, anche se in casa bianconera dovessero nelle prossime ore essere riscontrate – ma nessuno ovviamente se lo augura – nuove positività. “Domani vedremo chi potremo far giocare ma non dobbiamo avere alibi: undici giocatori da far scendere in campo li troveremo” ha detto Pirlo nella conferenza stampa della vigilia. A San Siro dunque fischio d’inizio alle ore 20.45 con la speranza che la Juve possa sfornare una prestazione super per superare anche queste difficoltà.

In serie A una partita può essere disputata, in caso di diversi elementi positivi al Covid, purché il club in questione abbia almeno 13 calciatori disponibili, di cui almeno un portiere, dopo un tampone negativo effettuato prima del match.