Juventus Roma, Morata versione assist man | Che maturità dello spagnolo

0
276

Contro la Roma non ha segnato, ma Alvaro Morata ha fornito una prestazione davvero importante. Assist a Ronaldo, e tante buone giocate

Morata Juventus Roma/ Il compito dell’attaccante è quello di segnare. Vero, verissimo: sarebbe fuorviante anche solo pensare al contrario. Ma il ruolo giocato dall’attaccante moderno è anche altro: la prestazione fornita da Alvaro Morata ieri sera contro la Roma si inserisce in questo secondo “filone”. Lo spagnolo non è andato a segno: non che abbia avuto molte occasioni per farlo, si si esclude la conclusione di sinistro finita sul fondo, vanificata però da un fuorigioco di rientro di Ronaldo.

Leggi anche–>Dal contatto di Villar al gesto di Ronaldo | Quante polemiche dopo Juve-Roma

Ma proprio a Cr7, l’ex Canterano ha fornito almeno tre palloni al bacio, uno dei quali capitalizzato in rete da un sinistro chirurgico del fenomeno di Madeira. La pressione asfissiante dei centrocampisti di Fonseca e il concomitante arretramento del baricentro della Juve ha fatto sì che lo spagnolo dovesse cercarsi il pallone molto distante dalla porta avversaria. Ma non per questo, è stato in grado di inventare la maggior parte delle occasioni pericolose della Vecchia Signora: chiamasi maturità, e capacità di adeguarsi di volta in volta alle varie situazione di gioco.