Calciomercato Juventus, ufficiale l’addio a Guarino: c’è già il sostituto

0
177

Calciomercato Juventus, è ufficiale l’addio di Rita Guarino alla fine della stagione. E c’è già il sostituto

Calciomercato Juventus
Rita Guarino (getty images)

La notizia era nell’aria da un po’ di tempo. Adesso è ufficiale. L’avventura di Rita Guarino, sulla panchina della Juventus Femminile, è arrivata al capolinea. Quattro anni dopo – e quattro scudetti dopo – le strade si divideranno. “Dopo quattro anni di successi, le strade di Rita Guarino e delle Juventus Women si separano. Sono stati anni densi di emozioni e, soprattutto, di vittorie. Il viaggio insieme è cominciato nel 2017, nel giorno della fondazione delle Juventus Women, quando Stefano Braghin ha riposto la sua fiducia in Rita per dare vita a un progetto emozionante e che ha rivoluzionato il calcio femminile. Fiducia ripagata in pieno, giorno dopo giorno, sfida dopo sfida”.

“Domenica, nell’ultima gara di campionato, contro l’Inter – si legge nella nota – inseguirà un altro record e alzerà l’ennesimo trofeo alla guida della Juventus. Sarà il momento in cui salutarsi, ricordando quanto di straordinario fatto insieme, sorridendo per le mille battaglie vinte fianco a fianco. Difficile immaginare una chiusura migliore”. Il record è quello di vincere la ventiduesima partita in campionato. Sarebbe un finale di stagione incredibile.

LEGGI ANCHE: Donnarumma alla Juventus? Calciomercato: Raiola spiazza tutti

LEGGI ANCHE: Marcelo alla Juventus? Calciomercato: c’è una novità

Calciomercato Juventus, c’è già il sostituto

Montemurro (getty images)

L’ufficialità del nuovo tecnico della Juventus Femminile arriverà, per ovvi motivi, nelle prossime settimane, a bocce ferme. Tutti gli indizi portano a Joe Montemurro, allenatore australiano che ha appena salutato l’Arsenal.

Non ci dovrebbero essere dubbi sulla scelta della società bianconera, ormai decisa a puntare sull’allenatore con una meravigliosa esperienza ai Gunners. Saranno settimane decisive anche per la squadra che, da quattro anni a questa parte, non ha avuto rivali in Italia. Perché oltre agli scudetti sono arrivate anche Coppa Italia e Supercoppa. Numeri incredibili.