Il gesto di Cristiano Ronaldo costa caro alla Coca Cola

0
274

Cristiano Ronaldo è abituato a far parlare di sè. Spesso lo fa per i gol le prodezze fatte in campo, altre volte per svariati risvolti della sua vita.

Cristiano Ronaldo

Ogni gesto che compie il campione portoghese della Juventus finisce inevitabilmente sotto i riflettori del mondo intero. E così è stato anche ieri, quando all’inizio della conferenza stampa del suo Portogallo CR7 ha messo da parte due bottiglie di Coca-Cola, sponsor del torneo, sostituendole con una più salutare bottiglietta d’acqua. Un gesto che ha causato diverse ripercussioni negative per l’azienda americana che produce bibite gassate.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Juventus, cercasi terzino destro: le ultime novità

LEGGI ANCHE —>Juventus, le tre mosse per lo scudetto: Allegri detta le regole

Cristiano Ronaldo, Coca Cola ha perso l’1,6% in Borsa

Come ha scritto infatti il quotidiano spagnolo Marca, al momento dell’apertura della Borsa la quota di Coca Cola era vicina ai 56,10 dollari. Dopo mezzora dall’ingresso di Cristiano Ronaldo e Fernando Santos nella sala stampa dello stadio Puskas Ferenc di Budapest, le azioni sono invece crollate a un minimo di 55,22. Il quotidiano spiega che il gesto di CR7 in termini economici è costato all’azienda 4 miliardi di dollari, visto che si è registrato in borsa un calo dell’1,6% delle azioni.