Calciomercato Juventus, altro tradimento al Milan | Allegri vuole Kessie

0
1230

Calciomercato Juventus, altro tradimento Milan. Allegri vuole Kessie, che ancora non ha rinnovato con i rossoneri

cALCIOMERCATO JUVENTUS
Kessie @ Getty Images

Partiamo dai fatti, che sono importanti e che lì (purtroppo) rimangono. Né Donnarumma, né Calhanoglu, che erano stati sondati dalla Juventus visto che erano in uscita dal Milan a parametro zero, vestiranno il bianconero la prossima stagione. Il portiere è pronto a firmare per il Psg dopo aver già sostenuto le visite mediche; il centrocampista è stato ufficializzato dall’Inter due giorni fa.

Ma in questo momento, Maldini, è alle prese con un’altra grana, importante. Quella relativa a Kessie. Il centrocampista ivoriano, che va in scadenza di contratto il prossimo anno, è in trattativa con il suo club per un rinnovo con adeguamento di contratto. Kessie avrebbe chiesto 6 milioni di euro, il Milan si sarebbe fermato a 4,5. E questa situazione ha messo un po’ di tensione in casa rossonera. Maldini non sembra avere nessuna intenzione di cambiare strategie sui rinnovi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, sacrificio Dybala | Scambio in Premier League

Calciomercato Juventus, Allegri vuole Kessie

Calciomercato Juventus
Allegri ©️Getty Images

E come confermato da Momblano, l’aria in casa rossonero non è serena. “Ad Allegri poi Kessie piace” ha confermato il giornalista, sottolineando, però, che la Juventus in questo momento non ha nessuna intenzione (almeno all’apparenza) di affondare il colpo. “Magari l’anno prossimo, quando potrebbe arrivare a zero) ha detto ancora Momblano, spegnendo quasi subito i sogni di gloria dei tifosi.

Ma qui subentra un’altra questione: il Milan può davvero permettersi di rischiare di perdere un altro elemento così importante, un capitale più che altro, senza incassare nemmeno un euro come già successo con Donnarumma e Calhanoglu? Noi crediamo di no. Soprattutto in questo momento così particolare del mercato. Ma la società rossonera ha dimostrato, vedi i mancati rinnovi già citati, di non essere disposta a trattare con nessuno se non alle condizioni che vengono dettate dallo stesso club. Una situazione che potrebbe agevolare la Juventus.