Juventus Stadium, si riapre ai tifosi. Ma ci sono limitazioni: tutte le info

0
228

Il Consiglio dei Ministri ieri sera ha approvato la riapertura degli impianti sportivi. Lo Juventus Stadium tornerà a fremere, ma ci sono limitazioni.

Calciomercato Juventus
Juventus (Getty Images)

Lo Juventus Stadium riapre i battenti. L’impianto bianconero ha perso la sua incisività senza  pubblico e i risultati della Vecchia Signora hanno risentito della mancanza di calore. Da agosto, i fan bianconeri torneranno a gremire gli spalti festosi come sempre. Prima postilla: c’è l’obbligo di green pass, ms la vera novità emersa ieri riguarda la capienza. La fumata bianca è arrivata ieri in Consiglio dei Ministri grazie alla spinta del Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali, all’appoggio di diversi ministri e soprattutto alla volontà del premier Draghi. Il primo ministro è convinto che sia necessario dare un valore importante al green pass non solo per tutelare la salute, ma anche per spingere la campagna vaccinale.

LEGGI ANCHE >>> Locatelli, Cherubini avanza un’altra offerta al Sassuolo. I dettagli

Come riapre lo Juventus Stadium

Calciomercato Juventus
Allianz Stadium, Juventus (Getty Images)

In zona bianca per gli impianti all’aperto si passa dal 25% testato nelle quattro gare dell’Europeo all’Olimpico di Roma al 50% della capienza. Per quelli al chiuso si arriva al 25%. Cambiano anche i parametri in zona gialla: qui il numero massimo di persone ammesse non può essere superiore a 2500 per gli impianti all’aperto e a 1000 nei luoghi chiusi. In caso di strutture piccole non si potrà comunque andare oltre al 25% della capienza. Un risultato importante ottenuto dal numeroso fronte aperturista dal governo, capace di convincere il ministro Speranza che fino all’ultimo ha cercato di mantenere la quota al 25%, arrivando poi al 30%. La Vezzali, come da lei comunicato ieri mattina in una nota, aveva proposto il 75%, alla fine si è lavorato di mediazione portando a casa il 50. Lo Juventus Stadium già sogna i grandi match…