Calciomercato Juventus, tensione a livelli storici: la rottura è totale

0
91

Calciomercato Juventus, la tensione è adesso massima. Rottura totale, futuro stabilito.

Sono giorni molto intensi e importanti in tante piazze di Italia. Il campionato è ormai prossimo e le stesse amichevoli disputate in questi giorni ci stanno restituendo un livello di agonismo importante, complice l’ormai prossimità dell’inizio stagionale.

Quest’ultimo sottintende la necessità da parte delle dirigenze di accelerare i tempi sul fronte mercato, laddove la stessa Juventus si è fin qui distinta per un modo di fare abbastanza celere e concreto. Ovviato alle diverse defezioni palesate dalla rosa lo scorso anno e alla luce delle plurime sortite avvenute nel corso di questo mese, a Torino hanno cercato di garantire ad Allegri elementi validi e funzionali.

In seguito agli approdi di Bremer, Di Maria e Pogba, resta da capire in che modo effettuare le limature finali, soprattutto alla luce dell’infortunio del Polpo ad oggi rappresentante un fulmine a ciel sereno che potrebbe cambiare di non poco la strada tracciata da Cherubini a inizio giugno.

Calciomercato Juventus, le ultime su Fabian Ruiz

Fabian Ruiz ©LaPresse

Abbiamo già detto in questi giorni del possibile doppio colpo nella regione mediana, laddove potrebbero approdare Paredes e un eventuale mister x dalla Serie A. Tra i vari profili, intriga da tempo Fabian Ruiz, in una posizione non felicissima da qualche tempo in quel di Napoli.

Come raccontato da “Il Corriere dello Sport”, l’incontro tra il club azzurro e l’agente dello spagnolo non è stato felicissimo. Il giocatore ha già rifiutato diverse volte il West Ham e potrebbe venirsi a trovare in una posizione simile a quella di Milik qualche anno fa, quando il polacco si trovò ai margini del progetto. Possibile una reiterazione dei rifiuti di fronte alle proposte di rinnovo, con un atteggiamento di attesa da parte del Real che potrebbe anche decidere di affondare il colpo a zero il prossimo anno.