Juventus-Benfica con un “giallo” di formazione: l’ultima “allegrata”

0
214

Juventus-Benfica: c’è un “giallo” di formazione. Allegri pronto alla mossa quasi inaspettata per la sfida di questa sera

Un “giallo” di formazione. Non per quanto riguarda gli uomini che, purtroppo, per via delle assenze, sono scontati. Ma su quella che potrebbe essere la sistemazione tattica in campo di una squadra, quella bianconera, che ha un solo risultato a disposizione: la vittoria. Contro il Benfica la truppa guidata da Massimiliano Allegri si gioca una buone fetta del passaggio del turno, anche se ieri il tecnico in conferenza stampa ha detto che non è decisiva.

Juventus-Benfica
Allegri ©LaPresse

Forse per far diminuire la pressione attorno alla sua squadra. O forse ci crede davvero Allegri. Fatto sta che se non è decisiva contro il Benfica, poco ci manca. Ecco perché il tecnico fno all’ultimo si porterà quel dubbio tattico. Difesa a tre o a quattro?

Juventus-Benfica, il giallo tattico

Var Juventus
©LaPresse

Secondo TuttoSport in edicola questa mattina sarà 4-4-2: con Cuadrado a destra, Danilo a sinistra, Bremer e Bonucci in mezzo. McKennie, Paredes, Miretti e Kostic sulla mediana e Vlahovic-Milik di punta. Insomma, i migliori in campo, quelli che sono a disposizione in questo momento.

Cambia invece le carte in tavola il Corriere dello Sport: stesso undici, come detto almeno sugli elementi titolari, ma diverso atteggiamento tattico di una squadra che potrebbe giocare a tre dietro. Con Cuadrado in questo caso avanzato sulla linea mediana, con Kostic come quinto a sinistra, e sempre il polacco e il serbo lì davanti a comporre il reparto avanzato. Danilo stretto dietro insieme all’ex Torino e al capitano. Juventus camaleontica quindi, in grado di cambiare abito in una serata speciale che potrebbe dare una svolta alla stagione. Una vittoria sarebbe un toccasana non solo per la classifica del girone ma anche per il morale di una formazione che ha bisogno di tornare alla vittoria dopo domenica sera.