Nuovo affare Juventus-Atletico: via libera immediato

0
62

Nuovo affare Juventus-Atletico, la trattativa potrebbe decollare in poco tempo: il nodo resta l’ingaggio. 

L’ultima giornata della fase a gironi di Champions League ha detto che l’avventura europea della Juventus proseguirà. Non nella competizione “regina”, dalla quale era già matematicamente fuori ormai dalla scorsa settimana in seguito alla sconfitta di Lisbona. Ma lo farà nella manifestazione cadetta, l’Europa League, alla quale i bianconeri non partecipavano dal lontano 2014. Anche all’epoca retrocedettero dalla Champions e il loro percorso si arrestò in semifinale, guarda caso contro quel Benfica che ha appena vinto il gruppo in cui era capitata la squadra di Massimiliano Allegri. Da febbraio in poi, dunque, la Vecchia Signora continuerà ad essere impegnata su due fronti, campionato e coppa.

Nuovo affare Juventus-Atletico: via libera immediato
Diego Simeone ©️Ansafoto

Un doppio impegno di cui la società dovrà tenere conto in ottica mercato. In quello di riparazione perciò i dirigenti non se ne possono restare con le mani in mano. L’obiettivo è sfoltire ulteriormente sia per liberare spazio salariale sia per avere la possibilità di migliorare la rosa a disposizione dell’allenatore livornese.

Nuovo affare Juventus-Atletico, Simeone dà l’ok per Alex Sandro

Nuovo affare Juventus-Atletico: via libera immediato
Alex Sandro ©️Ansafoto

Chi potrebbe lasciare la Juventus già a gennaio è Alex Sandro. Il terzino brasiliano, a Torino dal 2015, è in scadenza di contratto. Guadagna circa sei milioni di euro all’anno e i bianconeri meditano di privarsene già durante la sessione invernale se arrivasse un’offerta congrua, evitando così di perderlo a zero. Nonostante non abbia fatto benissimo nelle ultime stagioni con la Juve, il difensore continua ad avere mercato. Secondo il portale iberico elgoldigital.com, piace all’Atletico Madrid, in cerca di un difensore mancino dopo il flop Renan Lodi, finito in prestito al Nottingham Forest.

Alex Sandro sembra sia un profilo gradito a Diego Simeone per via della sua versatilità e non è detto che i Colchoneros non provino a prenderlo già tra due mesi. L’unico problema sarebbe l’elevato ingaggio che il giocatore percepisce alla Juventus.