Calciomercato Juventus, “offerta irrispettosa”: si infiamma il dopo Szczesny

0
80

Calciomercato Juventus, l’erede di Tek potrebbe arrivare dall’Inghilterra, l’ultima novità non lascia più dubbi in merito: i dettagli.

Stando infatti all’ultima indiscrezione, il futuro estremo difensore, adesso, si avvicina più che mai. L’ultima suggestione in arrivo proprio dall’Inghilterra non lascia più dubbi a riguardo.

Lo accolgono a “braccia aperte”: ‘sistemano’ la Juve con 30 milioni
Cherubini, dirigente bianconero

Stando infatti all’indiscrezione del ‘The Sun’, il portiere francese del Chelsea, Edouard Mendy, avrebbe rifiutato il possibile rinnovo di contratto con i blues. Il motivo, si legge proprio nel quotidiano britannico, avrebbe a che fare con l’offerta proposta dalla dirigenza londinese.

Calciomercato Juventus, Mendy rifiuta il rinnovo | “Offerta troppo bassa”

Mendy @Lapresse

Potrebbe avere già ripercussioni sul mercato di gennaio la scelta del portiere del Chelsea, infatti come si legga dai media britannici, l’offerta di rinnovo proposta dalla dirigenza inglese non soddisferebbe le richieste del giocatore stesso che ritiene addirittura “irrispettosa” la proposta fatta, proprio, dai blues.

Una situazione che potrebbe clamorosamente ribaltare la situazione per il futuro e dare un grosso vantaggio ai bianconeri per un probabile dopo Tek. Secondo infatti il ‘The Sun’, il giocatore avrebbe rifiutato un contratto proprio dal Chelsea fino al 2028 a causa della retribuzione, ritenuta troppo bassa. Mendy avrebbe inoltre domandato al club di pareggiare l’ingaggio del secondo portiere, Kepa Arrizabalaga, che attualmente guadagna circa il doppio del titolare, cosa che effettivamente non piace a Mendy. Una situazione che, stando ai media inglesi, sembra già difficile risoluzione e potrebbe già, clamorosamente, spingere Monaco e Nizza a fare un’offerta più adeguata e strappare il giocatore ai Blues sempre se anche i bianconeri non dovessero farsi sotto per uno dei portieri certamente più interessanti del palcoscenico mondiale, staremo a vedere in attesa di ulteriori sviluppi già nel mercato di gennaio.