Allegri manda in tilt i tifosi della Juventus: “Non sono un allenatore”

0
1282

La simpatica gag non è passata indifferente ai tanti tifosi. Le parole del mister hanno già fatto il giro del web.

Durante l’intervista di stamane pre trasferta con il Napoli. Mister Allegri è diventato protagonista anche di un siparietto che non è passato indifferente ai tanti tifosi.

Calciomercato, la Juventus mette la sua pietra: spunta la data della firma
Allegri ©AnsaFoto

Nelle varie domande ai giornalisti, Allegri, mentre descriveva la stima che prova verso il suo rivale sportivo Luciano Spalletti, definendolo un allenatore che insegna e uno dei migliori in circolazione nel campionato italiano, si è lasciato andare ad un confronto indiretto con lui medesimo. Alla domanda di Nerozzi, il siparietto – ormai – già leggendario.

Juventus, Allegri in conferenza stampa: “Dovevo fare un’altra roba”

Doppio scacco di Marotta alla Juventus: "Allegri nuovo allenatore dell'Inter"
Allegri @Lapresse

Un siparietto che ha coinvolto il tecnico che alla domanda del giornalista che chiedeva come bisogna definire Allegri, viste le tante vittorie e trofei vinti in carriera. Lui, simpaticamente, si è auto risposto dicendo queste parole che hanno già fatto il giro del web.

Non sono un allenatore. Faccio questo mestiere per sbaglio, dovevo fare un’altra roba (ride)”. Ironia di un clima decisamente disteso ma che non sottovaluta l’importanza in gioco, una sfida cruciale domani contro la capolista. Un risultato positivo rilancerebbe del tutto i bianconeri verso la corsa scudetto, staremo a vedere cosa succederà. Certamente, adesso, nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere la Juventus, ad inizio stagione, in questa posizione e, paradossalmente, una delle autentiche rivali della capolista Napoli. Certamente tre punti darebbe ottimismo ancora più propenso all’obiettivo finale, la vittoria dello scudetto. Difficile ma non impossibile a questo punto.