Voti Napoli-Juventus 5-1, Bremer demolito: flop Allegri, Di Maria unica luce

0
201

Voti Napoli-Juventus, bianconeri impalpabili: ecco i voti della prova del “Maradona”, che ha visto gli uomini di Allegri essere surclassati da Osimhen e compagni.

Ci si aspettava una prova d’orgoglio, un segnale per dare senso ad un campionato che improvvisamente sembrava volgere a favore della Juventus. Ed invece, i bianconeri si sono letteralmente inchinati allo strapotere tecnico, qualitativo ed atletico del Napoli di Luciano Spalletti, capace di fare il bello ed il cattivo tempo.

Voti Napoli-Juventus 5-1, Bremer demolito: flop Allegri, Di Maria unica luce
Angel Di Maria ©LaPresse

Messi a nudo tutti i difetti di una Juve incapace di assumersi con decisione e consapevolezza le proprie responsabilità. Bremer peggiore in campo: il difensore brasiliano non ha indovinato nessuna lettura, finendo con il perdere di schianto il duello fisico ed atletico con Osimhen. Sono almeno quattro le ingenuità dell’ex difensore del Torino, mai in palla, perfettamente spaesato. A nullo è valso un Di Maria che comunque ha provato fino in fondo a rispondere colpo su colpo alle sortite degli uomini di Spalletti. Il goal del “Fideo” aveva illuso sulle possibilità di una rimonta che in realtà si è sciolta come neve al sole, proprio come la retroguardia di Allegri. Impalpabile Milik, irretito nella morsa dei centrali azzurri, soporifero Mckennie.

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny 6, Danilo 5.5 (’73 Iling s.v), Bremer 2, Alex Sandro 4, Chiesa 5, Mckennie 4, Locatelli 3.5 (’56 Paredes 4), Rabiot 5 (’83 Soule s.v.), Kostic 4.5, Di Maria 6.5, Milik 4.5 (’56 Kean 4)