Juventus-Atalanta, Allegri recupera il big: UFFICIALE, ecco i convocati

0
88

Mancano ormai poche ore al ritorno in campo della Juventus, che questa sera alle 20.45 gioca in serie A contro l’ambiziosa Atalanta di Gasperini.

Una partita che riveste grande importanza per i bianconeri, soprattutto da un punto di vista psicologico. Non bisogna perdere le motivazioni dopo la penalizzazione in classifica che ha fatto scivolare la Juve a soli 22 punti in graduatoria.

Una posizione molto lontana dalla zona Champions League, per riuscire a rientrare tra le prime quattro servirebbe davvero un miracolo sportivo. Tuttavia la Juventus prima di tutto deve dimostrare di essere concentrata sulle vicende di campo, lasciando fuori dal rettangolo di gioco ogni altra questione. In settimana è arrivata la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia battendo il Monza. In campo c’erano molti giovani. Ora c’è molta curiosità per vedere quali saranno le scelte di Allegri per questa contesa.

Juventus-Atalanta, i convocati di Allegri

Allegri @Lapresse

Come viene anche confermato in un comunicato ufficiale della Juventus, ecco quali saranno i convocati della sfida di stasera valevole per la Serie A. I bianconeri incontreranno alle ore 20.45 l’Atalanta di Gasperini in una sfida cruciale all’Allianz Stadium di Torino.

Qui di seguito, tutti i convocati della gara: 1 Szczesny, 3 Bremer, 5 Locatelli, 6 Danilo, 7 Chiesa, 8 McKennie, 11 Cuadrado, 12 Alex Sandro, 14 Milik, 15 Gatti, 17 Kostić, 18 Kean, 20 Miretti, 22 Di Maria, 23 Pinsoglio, 24 Rugani, 25 Rabiot, 30 Soulé, 32 Paredes, 36 Perin, 43 Iling-Junior, 44 Fagioli. L’obiettivo sono i tre punti. Una risposta concreta sul campo visti gli ultimi aggiornamenti della penalizzazione che, attualmente, vede i bianconeri fuori dalle competizioni europee. La partita di stasera in un certo senso può già considerarsi cruciale nonostante la difficoltà dell’avversario in una condizione decisamente al top della stagione. Ci vorrà massima concentrazione e una compattezza unica per sovrastare la squadra di Gasperini, da sempre, una delle realtà più toste del nostro campionato. Attesa spasmodica per il fischio d’inizio previsto per le ore 20.45.