Faccia a faccia da brividi: espulso, salta Roma-Juventus

0
1666

Faccia a faccia da brividi, dopo il derby con il Torino i bianconeri saranno impegnati all’Olimpico con i giallorossi. 

Lo Stadium già ribolle di tifosi. È la serata del derby della Mole. Una stracittadina che, sebbene da qualche decennio Juventus e Torino lottino per obiettivi diversi, regala sempre emozioni particolari. I bianconeri ci arrivano sull’onda dell’entusiasmo per le tre vittorie di fila in campionato contro Salernitana, Fiorentina e Spezia. E l’obiettivo, questa sera, è dare continuità a questi successi, proseguendo nella rincorsa verso il quarto posto.

Faccia a faccia da brividi: espulso, salta Roma-Juventus
Lo stadio Olimpico

Pochi minuti fa sono state rese note le formazioni ufficiali. Toccherà nuovamente alla coppia Vlahovic-Di Maria reggere il peso dell’attacco bianconero. Massimiliano Allegri punta principalmente sull’argentino, reduce da una prestazione fantastica in Europa League contro il Nantes, in cui ha messo a segno la sua prima tripletta da quando veste la maglia della Juventus. Servirà il suo estro per scardinare una difesa ermetica come quella della squadra di Juric, abituata a brillare particolarmente in fase di non possesso palla.

Faccia a faccia da brividi, Mourinho espulso contro la Cremonese: salta la Juventus

Battere il Toro significherebbe arrivare con il morale a mille nella sfida di domenica prossima contro la Roma. Un altro appuntamento cruciale per la Juventus, impegnata nella difficile trasferta dello stadio Olimpico.

Roma calciomercato Frattesi
José Mourinho ©LaPresse

Come Vlahovic e compagni, anche i giallorossi si sono visti posticipare il loro match di campionato a martedì per via dell’impegno europeo ed in questo momento stanno affrontando la Cremonese. Una partita più complicata del previsto per la formazione capitolina, che contro la Signora non avrà il suo condottiero in panchina: José Mourinho. Il tecnico portoghese, infatti, è stato appena espulso per proteste dall’arbitro Piccinini dopo un faccia a faccia tra i due. La Roma dovrà dunque fare a meno del suo allenatore in un crocevia importante per la stagione di entrambe le squadre.