Inter-Juventus, esplode la rissa nel finale: doppia espulsione

0
254

Inter-Juventus, finale tesissimo: il doppio provvedimento costa caro. Istanti concitati: ecco cosa è successo.

La Juventus è riuscita a piazzare un colpo probabilmente decisivo per la zona Champions. Gli ospiti si sono imposti per 0-1 sul campo dell’Inter grazie ad una rasoiata di Filip Kostic. Partita che i bianconeri sono stati bravi a gestire e ad incanalare nel giusto verso grazie ad un’abnegazione tattica importante.

Inter-Juventus, esplode la rissa nel finale: doppia espulsione
Chiffi – Juvelive.it

Negli istanti finali, però, gli animi si sono improvvisamente accesi. A perdere la testa sono stati Leandro Paredes e Danilo D’Ambrosio, entrambi espulsi dal direttore di gara. Il centrocampista della Juventus, gettato nella mischia da Allegri a pochi minuti dal triple fischio, si sono allacciati in maniera veemente. Ne è nato un parapiglia che ha poi coinvolto altri giocatori in campo tra cui Dusan Vlahovic. Paredes e D’Ambrosio sono stati protagonisti di un acceso faccia a faccia: sono volate parole grosse, motivo per il quale l’arbitro Chiffi ha deciso di espellerli entrambi. Tutto questo è avvenuto dopo che la partita era già finita. Poco prima di percorrere la via del tunnel i due calciatori, che già si erano punzecchiati in diverse circostanze, hanno dato vita a questo vis a vis conclusosi con una doppia espulsione. Anche Paredes, dunque, salterà la sfida con l’Hellas Verona.