Colpo alla Bremer: Juventus-Inter, il nuovo smacco è atroce

0
252

Cercare di trovare i tasselli giusti per il futuro sarà una delle priorità nei prossimi mesi per una Juventus che vuole rimanere ambiziosa.

La società bianconera sa benissimo di dover intervenire in tutti i reparti per poter allestire una squadra competitiva e ambiziosa sia in Italia che in Europa. Allo stesso tempo però è facile pensare che le mosse da effettuare saranno legate a quel che accadrà nelle prossime settimane.

Colpo alla Bremer: Juventus-Inter, il nuovo smacco è atroce
La Juventus cerca rinforzi per il futuro @LaPresse

La Juventus si trova impegnata su tre fronti e nel mese di aprile si troverà di fronte a partite cruciali per il suo cammino in questa stagione. L’obiettivo è quello di arrivare almeno al quarto posto in classifica, ma c’è anche l’ambizione di portare a casa almeno un trofeo tra Europa League e Coppa Italia. A giochi conclusi si faranno tutte le valutazioni del caso, ma è scontato dire che la dirigenza dovrà muoversi con largo anticipo su determinati obiettivi da portare a Torino nel prossimo mercato.

Juventus, Baldini a TvPlay: “Scalvini piace a tante”

Il giornalista Baldini di Tuttosport è intervenuto ai microfoni di TVPLAY_CMIT e ha parlato di quello che sembra essere un obiettivo importante per rinforzare la difesa di una Juventus che anche nella retroguardia pare intenzionata a cambiare pelle.

Colpo alla Bremer: Juventus-Inter, il nuovo smacco è atroce
Il difensore dell’Atalanta Scalvini @LaPresse

Scalvini primo nome sulla lista di tante squadre, non solo della Juve. Ci pensa l’Inter e ci pensano all’estero, visti i costi non è da escludere che possano essere favorite le società straniere rispetto a quelle italiane. Per quanto riguarda la Juve poi sta vivendo una situazione molto particolare, ci sono delle incognite che pesano sulla prossima stagione primo fra tutti quello che sarà l’esito della giustizia sportiva e l’eventuale pronunciamento dell’Uefa. Intanto bisognerà vedere quale sarà e se ci sarà una strada europea per la Juve il prossimo anno. Al netto di tutto questo Scalvini è un giocatore che piace tanto e che permetterebbe di ringiovanire ancora la difesa, un processo iniziato con Bremer questa estate. Siamo all’ultimo anno di Bonucci, con Scalvini guardi al presente e al futuro. Scalvini è un nome che piace, poi c’è Smalling, il giocatore non ha ancora accordo con la Roma, non si tratterebbe di un investimento per il futuro però è un giocatore pronto ed importante, su di lui c’è anche l’Inter” sono le sue parole.