Nuova penalità e maximulta in arrivo: la Juventus pesca il coniglio dal cilindro

0
1693

Nuova penalità e una maxi multa: ecco cosa rischia la Juventus per le manovre stipendi. Anche se c’è qualcosa che potrebbe ribaltare tutto

Non c’è solo il processo plusvalenze, quello che ha già portato al -15 in classifica, ma c’è anche quello relativo alla manovra stipendi, che potrebbe portare ad altri punti in meno nella graduatoria della Serie A. Si è parlato di 30, 40 punti. Ma forse le cose non stanno proprio in questo modo.

Nuova penalità e maximulta in arrivo: la Juventus pesca il coniglio dal cilindro
Allegri – Juvelive.it

Questa mattina la Gazzetta dello Sport in edicola fa l’ennesimo quadro della situazione, svelando quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane che si preannunciano, tra campo e tra aule dei tribunali, assai calde. Secondo il quotidiano rosa in edicola i bianconeri per la manovra stipendi, quella nell’anno del Covid, rischiano un’altra penalità o una maximulta. Anche se, sul verdetto, potrebbe pure pesare quella che è stata già la penalizzazione piovuta sulla testa di Massimiliano Allegri e dei suoi giocatori. La stessa infatti già comprendeva a quanto pare il concetto di “mancata lealtà”.

Nuova penalità e maximulta, cosa rischiano i giocatori

Se da un lato, forse, c’è una mezza notizia positiva che potrebbe ribaltare quelle che sono le previsioni di tutti, c’è una notizia positiva che riguarda i calciatori, non solo quelli che sono rimasti alla Juve ma anche per quelli che sono andati via nel corso di questi anni.

Nuova penalità e maximulta in arrivo: la Juventus pesca il coniglio dal cilindro
Allegri – Juvelive.it

“Da quanto si apprende, secondo la Procura Figc i calciatori sarebbero salvi e non a rischio squalifica perché considerati non sufficientemente consapevoli della condotta illecita nel sottoscrivere gli accordi per la dilazione delle mensilità”. Questo è quello che dice la Gazzetta, e quindi tutti potrebbero evitare la squalifica. Insomma, ennesime supposizioni ed ennesime cose che vanno al di là del calcio. Tenendo presente, come vi abbiamo raccontato prima, che solamente la Juventus potrebbe pagare per quelle che invece sono le operazioni con le società partner.