La finale termina in rissa: interviene la Polizia, provvedimento UFFICIALE

0
257

La finale termina in rissa, intervento anche della Polizia. E nell’immediato arriva anche il provvedimento ufficiale del club. Ecco quello che è successo

Una finale di calcio giovanile finita nel peggiore dei modi: con una rissa scoppiata all’interno del rettangolo di gioco che non solo ha coinvolto entrambe le squadre, ma che ha fatto anche intervenire la Polizia.

La finale termina in rissa: interviene la Polizia, provvedimento UFFICIALE
Una rissa su un campo di calcio (Lapresse) – Juvelive.it

Il tutto è successo nella finale regionale Under 18 laziale tra il Montespaccato e la Boreale Don Orione, dove c’era in palio il titolo regionale che poi è stato portato a casa da questi ultimi. Una rissa come detto scoppiata nel momento in cui è finita la partita – così come riportato da Il Messaggero – che ha fatto scattare anche i provvedimenti disciplinari. Non da parte del giudice sportivo, ancora è presto per quello, ma della società che questa finale l’ha persa. Le immagini sono finite immediatamente e purtroppo su tutte le televisioni locali del Lazio. Un finale increscioso dopo un match accesso che metteva in palio come detto uno dei traguardi più ambiti per i giovani calciatori.

La finale termine in rissa, la decisione del Montespaccato

“La Società Montespaccato calcio dando seguito a quanto già comunicato subito dopo la conclusione della finale regionale Under 18, rende noto che gli atleti responsabili, individuati oltre che attraverso l’audizione dei componenti dello staff presenti in campo anche grazie alla registrazione video degli episodi, a seconda del diverso grado di partecipazione agli eventi occorsi, oltre a non essere utilizzati per una o più gare della Coppa Lazio, verranno contestualmente inseriti ed utilizzati in attività sociali di pubblica utilità, analogamente in quanto la Polisportiva Dilettantistica Montespaccato realizza da tempo attraverso l’istituto della “messa a prova”, quali la pulizia del Giardino “Vincenzo Paparelli” ed altre rivolte alla rete “Montespaccato Solidale”. Questo il comunicato del club apparso sui canali ufficiali.

La finale termina in rissa: interviene la Polizia, provvedimento UFFICIALE
Una rissa su un campo di calcio (Lapresse) – Juvelive.it

“Crediamo sia importante dare risposte tempestive – continua il comunicato della società del presidente Massimiliano Monnanni – serie e allo stesso tempo di valenza educativa a fenomeni ormai ricorrenti nel calcio dilettantistico giovanile e ci auguriamo che tale impostazione non resti una sorta di “esclusiva” del Montespaccato Calcio ma divenga una pratica standardizzata e comune per comportamenti similari a quelli registrati. La Polisportiva vuole sottolineare e ribadire la reciproca e fattiva collaborazione in atto e rinnovata anche in questa circostanza con la Boreale Don Orione, che tramite il suo presidente ha personalmente ringraziato il Montespaccato, per la sportività ed educazione che ne contraddistingue da sempre l’operato”.