Juventus-Inter, volatona per il titolo di Campione d’Inverno: il calendario completo

0
88

Juventus-Inter, è tempo di tirare le somme per le sue squadre in corsa per lo scudetto: mani al calendario, si parte.

Non si può ancora dire che il dado sia tratto, ma non siamo neanche poi così lontani dal poterlo affermare. Benché il campionato sia ancora in corso è evidente, infatti, che nella corsa allo scudetto siano fondamentalmente coinvolte due squadre. Quelle che, guarda caso, si sono affrontate nella giornata di domenica.

Juventus-Inter, volatona per il titolo di Campione d’Inverno: il calendario completo
AnsaFoto – Juvelive.it

Parliamo ovviamente dell’Inter, che guida la classifica con 32 punti, e della Juventus, che sta col fiato sul collo ai nerazzurri e che di punti in saccoccia ne ha messi 2 in meno rispetto al club milanese. Le due squadre se la giocano ad armi pari, ora come ora, motivo per il quale è davvero difficile prevedere chi, fra le due, possa laurearsi campione d’inverno e chiudere il girone di andata in testa al campionato.

Volendo si potrebbe azzardare qualche previsione, tuttavia, analizzando cosa potrebbe accadere da qui all’inizio del 2024. Il tutto facendo riferimento, ovviamente, al calendario della Serie A, che nasconde qualche “indizio” prezioso in questo senso.

Juventus-Inter, testa a testa invernale: quanti indizi nel calendario completo

Per iniziare, è doveroso ricordare che fino al 29 dicembre l’Inter dovrà disputare 8 incontri, mentre la Juventus solamente 5. Calcolatrice alla mano, va da sé che, stando così le cose, i nerazzurri potrebbero quindi mettere in cassaforte più punti rispetto ai bianconeri.

Juventus-Inter, volatona per il titolo di Campione d’Inverno: il calendario completo
AnsaFoto – Juvelive.it

L’Inter ha poi un ulteriore vantaggio: almeno sulla carta, non avrà avversarie particolarmente ostiche da affrontare, a differenza del club torinese. Gli uomini di Inzaghi dovranno vedersela con il Napoli, l’Udinese, la Lazio, il Lecce e il Genoa, mentre quelli di Allegri affronteranno, oltre al Napoli che è il solo denominatore comune all’orizzonte tra le due squadre, Monza, Genoa, Frosinone e Roma.

La differenza potrebbero farla, a questo punto, gli impegni extra Serie A. Lautaro e compagni dovranno presto giocare in Coppa Italia contro Benfica, Real Sociedad e Bologna, match che richiederanno un certo dispendio di energie. La stanchezza potrebbe ripercuotersi sulle partite di campionato e condizionarne l’andamento, o forse no, chi lo sa: lo scopriremo solo vivendo. E incrociando le dita giacché aspettiamo di scoprirlo.