C’è tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco

0
52

Tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco. Sembra impossibile ma potrebbe accadere. La formazione bavarese potrebbe non vincere nulla in questa stagione.

A volte occorre rispettare la propria storia e non andare a sbatterci contro. Il Bayern Monaco, il più importante club tedesco. uno dei più gloriosi al mondo con le sue 6 Coppe dei Campioni / Champions League ed infiniti altri trofei nazionali, europei e mondiali, la scorsa estate ha provato a fare… il Real Madrid.

Karl Heinz Rummenigge. C'è tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco
Karl Heinz Rummenigge. C’è tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco (Foto ANSA) juvelive.it

Il club bavarese, noto per la capacità di tenere i conti in equilibrio e di non compiere mai il passo più lungo della gamba nelle operazioni di calciomercato, ha voluto andare contro la sua tradizione. Ha acquistato il centravanti del Tottenham, Harry Kane, per oltre 100 milioni di euro. Un grande attaccante, ma trentenne e con un solo anno di contratto.

Ha impressionato perché in tanti, in quei giorni, avranno ricordato le parole di un noto dirigente, nonché ex fuoriclasse dei biancorossi, Karl Heinz Rummenigge, rivolte alla Juventus che aveva appena acquistato, alla stessa cifra di Kane, Cristiano Ronaldo. Un acquisto che il Bayern Monaco non avrebbe mai fatto. L’avrebbe fatto qualche anno dopo.

Anche la Juventus, in quella occasione è andata contro la sua storia. E ha pagato dazio. Nonostante Harry Kane il Bayern, in questa stagione, rischia di non vincere nulla.

Tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco

E nella stagione dei possibili ‘zero tituli’ il Bayern pensa al cambio di guida tecnica. Thomas Tuchel ha un piede e mezzo fuori dalla Baviera e la dirigenza biancorossa sta valutando diversi profili di allenatori.

Conte-Zidane. Tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco
Conte-Zidane. Tanta Juve nel futuro del Bayern Monaco (Foto ANSA) juvelive.it

E’ fichajes.com ad illuminarci la via lungo le intenzioni future del Bayern Monaco. Sembrano tre i profili più importanti e sui quali il club tedesco potrebbe orientarsi. Il primo è l’attuale tecnico della formazione che sta dominando la Bundesliga e che soltanto pochi giorni fa ha annichilito lo stesso Bayern Monaco: Xabi Alonso del Bayer Leverkusen.

Subito dopo troviamo nomi e volti cari ai tifosi bianconeri. Il primo è Zinedine Zidane. Secondo la stampa tedesca l’ex fuoriclasse di Juventus e Real Madrid segue con interesse la Bundesliga. Lo stesso interesse che nutrirebbe un altro ex volto bianconero: Antonio Conte, desideroso di ripartire in un grande ed ambizioso club.

Sulla panchina del Bayern Monaco di domani vi potrebbe pertanto essere una parte importante della storia recente della Juventus. Durante la presidenza di Andrea Agnelli, Antonio Conte ha guidato i bianconeri per tre anni mentre Zinedine Zidane è stato il più grande desiderio irrealizzato dell’ex presidente bianconero. Ora tocca al Bayern Monaco.