Il nuovo governo guidato dall’alleanza Movimento 5 Stelle-Lega è nato da pochissimo, ma ha già guadagnato le attenzioni di tutti. Grandi aspettative per questo esecutivo guidato da Conte, in cui figura anche una personalità bianconera: Giulia Bongiorno. L’avvocata è stata scelta per l’incarico di Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione. L’avvocata, però, ha deciso oggi di lasciare la propria carica nel consiglio di amministrazione della Juventus per dedicarsi totalmente al proprio nuovo incarico.

Il comunicato bianconero

La Juventus ha ringraziato l’Onorevole per il lavoro svolto. Ecco la nota del club:

Si comunica che, a seguito della nomina a Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione del Governo della Repubblica Italiana, l’Avv. Giulia Bongiorno ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di Consigliere Indipendente di Juventus Football Club S.p.A. con decorrenza dal 2 giugno 2018.

Il Presidente, anche a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, rivolge un sincero ringraziamento a Giulia Bongiorno per il contributo prestato, connotato da professionalità e indipendenza, e formula alla medesima i migliori auguri per il nuovo incarico.

Giornata di addii

Oggi, assieme all’avvocata ed Onorevole Bongiorno, ha salutato la Vecchia Signora anche Stephan Lichtsteiner. Il terzino svizzero ha trovato un accordo con l’Arsenal in Premier League. I tifosi lo ricorderanno per il prezioso apporto per la conquista dei sette scudetti consecutivi.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK