Mercato Juve, Matuidi chiama Golovin: “Giocatore super”

0
425
Blaise Matuidi © Getty Images

 

Blaise Matuidi, protagonista con la Francia al Mondiale, parla del mercato della Juve ed accoglie un nuovo compagno.

Esordio Mondiale da incorniciare per Blaise Matuidi. anche se partito dalla panchina, la sua Francia ha vinto (ma deve ancora convincere) contro l’Australia nel match d’esordio, con un finale in campo da protagonista che ha portato al successo francese. Il centrocampista della Juventus, sulle colonne della Gazzetta dello Sport in edicola oggi, ha parlato del Mondiale in svolgimento e del calciomercato bianconero di questa estate, una finestra interessante che passa anche dal torneo in Russia. “Esordio così e così con la Francia? Non siamo stati perfetti, ma abbiamo vinto. Con l’Australia ci attendeva una sfida complicata e noi abbiamo vinto: al Mondiale conta solo vincere”. Poi parla di Aleksandr Golovin, il giovane russo che sembra piacere tantissimo a Marotta. “Ho visto la partita della Russia e Golovin. Mi è sembrato forte, mi è piaciuto tantissimo”, ha detto Matuidi. “Se viene alla Juventus? Non dovete chiedere a me se può arrivare a Torino, ma a me sembra fortissimo, questo si”.

Mercato Juve, Matuidi apre ad Emre Can

In mezzo al campo, insieme a lui, il prossimo anno ci sarà anche il tedesco Emre Can. “Sono contento per il suo arrivo, è un calciatore con esperienza, è un nazionale tedesco. Lo accoglieremo a braccia aperte, so già che farà molto bene con noi. Il nostro centrocampo è pieno di giocatori di grande qualità e di questo sono felicissimo”. Chiosa anche sull’allenatore della Juventus Max Allegri, che anche la prossima stagione sarà seduto sulla panchina bianconera: “Il nostro allenatore ha mostrato il suo amore per la Juve dicendo di no al Real, per noi è straordinario poter contare ancora su di lui”.