Esonero Sarri, torna Allegri alla Juventus? La situazione è complicata

0
137

L’esonero Sarri dalla Juventus non è una pista impossibile: lo pensa Mario Sconcerti che ha anche parlato della posizione di Massimiliano Allegri.

esonero sarri allegri juventus
esonero sarri allegri juventus

Qualcosa sembra essersi rotto tra Andrea Agnelli, Maurizio Sarri e la Juventus: il presidente dei bianconeri, nella famosa cena, ha provato a chiedere spiegazioni al tecnico toscano relativamente alle ultime sconfitte in campionato tra Napoli ed Hellas Verona, ma la verità è un’altra, almeno secondo Mario Sconcerti.

Nel suo noto editoriale sul Corriere Della Sera, infatti, il giornalista ha parlato del fatto che la scintilla tra la società, la squadra ed il tecnico non sembra essere mai scattata del tutto.

Il motivo potrebbe essere ricercato nel fatto che Sarri è una persona libera che, al contrario di molti altri allenatori, viene da un altro settore prima di fare l’allenatore (era un bancario) e per questo motivo si è fatto da solo, non ha alcun “debito”, se così possiamo definirlo, con il mondo del calcio. Per questo motivo non è di semplice inquadramento.

Agnelli, per questa ragione e molte altre, secondo Sconcerti, avrebbe già pensato ad un modo per cambiare guida tecnica e “liberarsi” di Sarri, ma non è semplice ed i motivi sono due: a stagione in corso, terminato da poco il calciomercato di gennaio, gli allenatori top disponibili sono pochi, per non dire nessuno. Inoltre, fattore, non marginale, un tecnico top fermo ce l’hanno già in casa, Massimiliano Allegri.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Calciomercato Juve, nella cena Sarri-Agnelli-Paratici si sono fatti 4 nomi

Esonero Sarri, Allegri torna alla Juventus? La pista inglese

allegri juventus
Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri potrebbe tornare alla Juventus in caso di esonero Sarri? Tutto è possibile, anzi, è forse la pista più probabile di tutti in quanto l’uomo è ancora sotto contratto con i bianconeri fino a fine stagione e sta continuando a percepire lo stipendio.

A fine stagione, però, tornerà ad allenare ed avrebbe già trovato un accordo con una nota società inglese molto forte, un vero e proprio top club. Insomma, difficilmente rimarrà sulla panchina della Vecchia Signora ancora a lungo, anche se in caso di allontanamento da parte dell’ex Chelsea non potrebbe proprio dire di no. Sarebbe, però, un vero e proprio traghettatore.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Calciomercato Juventus, pronto un colpo da 180 milioni di euro?