Juventus, in difesa si riparte da Chiellini e Demiral

0
246

Chiellini e Demiral. Questi sono il nome attorno a cui ruoterà la difesa della Juventus del futuro. Ma qual è la situazione dei due?

Chiellini e Demiral

Entrambi fermati dallo stesso infortunio: lesione al crociato anteriore del ginocchio. Entrambi uniti dalla stessa diagnosi e dagli stessi tempi di recupero, ossia sei mesi di stop. Giorgio Chiellini e Merith Demiral appaiono in simbiosi per fatalità e destino. Il livornese, prima della sosta causata dal Coronavirus, era tornato in campo. Il turco è invece ancora alle prese con la riabilitazione. E, con il possibile spostamento in avanti della stagione, potrebbe addirittura anche lui fare il suo rientro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Juventus, quale futuro per Chiellini?

Chiellini e Demiral, la difesa della Juventus nelle loro mani

chiellini

 

Il rientro dell’ex Sassuolo, come rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, dovrebbe avvenire verso inizio luglio. Il difensore, che è rimasto nella sua casa torinese, sta comunque seguendo un programma personale, inviatogli dai preparatori bianconeri. Ovviamente non si forzeranno i tempi, ma le sensazioni sembrerebbero molto positive. Il turco d’altronde ha sudato e non poco per conquistarsi il posto e si è fermato proprio sul più bello, in quel maledetto Roma Juventus di gennaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Emergenza Coronavirus, il bel gesto di Demiral

Discorso diverso per Chiellini, sempre capitano e leader vero, come dimostrato dalla vicenda del taglio degli stipendi. Ed ecco che il rinnovo di un anno parrebbe essere soltanto una formalità. Il buon Giorgio sente di avere ancora molto da dire e dare sul campo. Senza dimenticarsi di fare da maestro ai suoi colleghi di reparto più giovani. A partire da Demiral. Due pedine su cui Sarri vuole costruire un vero e proprio muro difensivo, caratteristiche troppe volte mancate in questa stagione.