Juve, ag. Rugani: “Scambio al Napoli? Per ora nessuna trattativa”

0
230

A Radio Punto Nuovo ha parlato l’ag. di Daniele Rugani, Davide Torchia. Stando a quanto dice, per ora, non ci sono trattative in corso per il difensore.

daniele rugani all'arsenal
Daniele Rugani

Davide Torchia, agente di Daniele Rugani è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo e ha parlato delle condizioni del difensore italiano dando anche importanti comunicazioni in merito alla possibile trattativa di mercato col Napoli, che vedrebbe Rugani coinvolto in un maxi scambio. Ecco le parole di Torchia: “Rugani sta bene, è stato più di un mese senza aver avuto contatti con nessuno. Si è allenato ma non al J Hotel, attualmente è tornato nella sua casa di Torino dove si allena quotidianamente”. Alla domanda di mercato, sul possibile maxi scambio col Napoli, l’agente di Rugani ha risposto: “Sono molto sincero e voglio essere più diretto possibile, non abbiamo comunicazioni in merito, e almeno per questo momento, non ci sono eventuali trattative in corso”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Lukaku su Instagram: “A gennaio 23 giocatori su 25 erano malati”

Juve, ag. Rugani: “Scambio al Napoli? Per ora nessuna trattativa”

rugani calciomercato juventus
rugani, juventus

Torchia ha poi però aggiunto, sempre sul fatto di una possibile trattativa che vedrebbe coinvolti Rugani in un maxi scambio col Napoli: “Per il momento non sappiamo né di eventuali cessioni né di eventuali scambi, ma come sappiamo nel calcio tutto può succedere. Dovrebbe essere un modo intelligente poter far scambio con altri giocatori, alleggerire l’impatto economico data una situazione d’emergenza simile. Alla domanda su come mai Rugani sia alla Juventus, Torchia ha risposto: “Se la Juventus non ti considera a livello importante tale da dare prestazioni di livello per raggiungere determinati obiettivi, non staresti tutti questi anni qui. Rugani è alla Juventus da 5 anni. Sarri lo voleva al Napoli e anche al Chelsea. Vero è che non ha fatto il massimo delle partite che poteva disputare e che non sia un vero titolare inamovibile, ma quando Daniele è arrivato alla Juventus titolari c’erano i due difensori più forti del calcio italiano”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Serie A, ecco come verrà chiusa la stagione in caso di mancata ripartenza