Juventus, Ronaldo conquista un record in serie A

0
21

Cristiano Ronaldo, ancora lui. La Juventus ha ritrovato a Bologna non solo la vittoria che gli consente di tenere a debita distanza Lazio e Inter, ma anche il gol del suo asso. Che ancora non è al top della condizione, dopo la lunga sosta, ma che è destinato ad avere un ruolo sempre centrale nello scacchiere di Sarri.

Juventus
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Dopo il rigore fallito nella semifinale di Coppa Italia contro il Milan, questa volta l’ex stella del Real Madrid non ha tradito le aspettative dei tifosi. Al Dall’Ara si è presentato sul dischetto e questa volta ha fatto centro, spianando la strada per il successo bianconero.

Ronaldo continua dunque a macinare gol nel nostro campionato e da ieri è detentore anche di un nuovo record in serie A.

LEGGI ANCHE -> Le pagelle di Bologna-Juventus 0-2: Dybala trascinatore, Bernardeschi redivivo

Juventus, il record di Ronaldo

Come riporta infatti “Kickoff”, da ieri sera Cristiano Ronaldo può fregiarsi di essere il migliore marcatore portoghese nella storia della serie A. Un record che CR7 ha messo pochissimo a conquistare. Ronaldo ha infatti segnato nel nostro torneo 43 reti in sole 54 partite. Numeri astronomici per il vincitore di cinque Pallone d’Oro.

Staccato di una lunghezza un altro portoghese che gli appassionati di calcio ricorderanno bene, ovvero Rui Costa. Il centrocampista ex Fiorentina e Milan in dodici anni italiani aveva realizzato 42 reti. Un altro record dunque da collezionare per Cristiano Ronaldo nella sua straordinaria carriera. Con la chiara intenzione di migliorare ancora il suo score italiano, per la felicità dei tifosi bianconeri. Che in fondo, non aspettano altro…

LEGGI ANCHE –>Juventus, scatta l’allarme terzini per Sarri