Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Psg sulla stella bianconera

0
52

Il Psg non sembra aver mollato Cristiano Ronaldo, e la Juventus avrebbe fissato il prezzo del proprio attaccante.

Fabio Paratici, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il Paris Saint Germain sembra non placarsi e vorrebbe poter – nuovamente – arrivare al fenomeno portoghese Cristiano Ronaldo. Dalla Spagna arrivano importanti indiscrezioni sul futuro del fuoriclasse portoghese, secondo ‘Don Balon’ infatti la Juventus avrebbe fissato un prezzo, qualora i francesi volessero avanzare davvero un’offerta definitiva per garantirsi nella prossima stagione le prestazioni di CR7. La proposta dei bianconeri è di una cifra intorno ai 70 milioni di euro. Un ossessione, quella del Psg, che potrebbe portarsi a compimento già nella prossima sessione di mercato estivo.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, l’emblematica foto di Bernardeschi che fa parlare i tifosi

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Psg sulla stella bianconera

Juventus
Cristiano Ronaldo, Calciomercato Juventus @Getty Images

Ma ciò che non fa sorridere i tanti tifosi bianconeri è che l’agente del calciatore portoghese, Jorge Mendes, sempre secondo le fonti di Don Balon, sarebbe già al lavoro per portare a termine la trattativa, con la Juventus che andrebbe a chiedere una cifra vicina ai 70 milioni di euro per il proprio attaccante. Ma a fermare questa avanzata dei francesi ci sarebbe di mezzo proprio il nuovo tecnico bianconero Andrea Pirlo, che reputa Cristiano indispensabile per la sua squadra.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Sergio Ramos ha deciso: c’è la firma 

Insomma il futuro di Cristiano Ronaldo sembra incerto, come sappiamo, il portoghese con la dirigenza bianconera ha ancora 1 anno di contratto ma la corte del Psg, altra squadra in cui Ronaldo voleva giocare già in passato, è sempre più insistente. Ora i bianconeri dovranno fare i dovuti ragionamenti ma c’è una volontà ferrea di Andrea Pirlo di confermare il fuoriclasse portoghese, che viene reputato dal neo allenatore, un pilastro dell’attacco e un senatore della squadra. Certamente quest’anno ci sarà da capire molto dal futuro che sarà della Vecchia Signora in Champions League, come sappiamo, Cristiano era stato preso anche per questo, ma l’amarezza di un’altra eliminazione prematura, come quella dello scorso anno contro il Lione, farebbe certamente cambiare idea a Cristiano. Insomma tutto, come sempre, dipenderà tanto dall’andamento dei bianconeri in Champions, già mercoledì ci sarà la prova del nove contro il Barcellona di Leo Messi.