Juventus, è crisi difensori: per il Barcellona, Pirlo…

0
36

Pirlo per il Barcellona dovrà affidarsi alla ripresa del capitano Giorgio Chiellini, visto che ieri in campionato si è fermato anche Bonucci

Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (Getty Images)

In difesa la Juventus soffre, dopo l’operazione alla spalla di De Ligt, che lo renderà indisponibile almeno fino a novembre inoltrato, si sono fermati successivamente anche Chiellini e Bonucci. Con Danilo adattato da centrale della difesa, dei centrali bianconeri l’unico disponibile, per il momento, rimane Demiral. Dunque per la sfida contro il Barcellona Pirlo sarà costretto, qualora non riprendesse nessuno dei due titolari centrali (Bonucci, Chiellini), a giocare a due, anziché i tre soliti.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Psg sulla stella bianconera 

Juventus, è crisi difensori: per il Barcellona, Pirlo…

Giorgio Chiellini, infortunio per il capitano della Juventus (Getty Images)

Pirlo infatti si affiderà al ritorno di Giorgio Chiellini. Il capitano bianconero proverà il recupero all’ultimo momento, Bonucci intanto rimane infortunato, così come De Ligt e Danilo è, comunque, affaticato. Unica certezza per il momento rimane Demiral. Pirlo vorrebbe schierare come sempre l’ormai sua difesa a 3 se Chiellini riuscisse nell’ardua impresa di rientrare all’ultimo, la qualora il capitano non dovesse risultare pronto, il maestro può scendere in campo con una difesa a 4 con Frabotta e Cuadrado laterali, visto che anche Alex Sandro risulta ancora infortunato. Danilo centrale al fianco del turco.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, l’emblematica foto di Bernardeschi che fa parlare i tifosi

Gli unici difensori sicuri del posto nella sfida di Champions contro il Barcellona saranno, dunque, Danilo e Demiral. si farà di tutto per poter contare su un pilastro della retroguardia come Giorgio Chiellini. Difficile che in una partita così delicata Pirlo decida di rischiare con degli esperimenti, magari proponendo ulteriori calciatori della primavera, come già ha saputo fare nel corso del campionato. In quel caso, senza altre alternative, la terza casella potrebbe essere occupata dalla sorpresa di inizio stagione Gianluca Frabotta, che tornerebbe quindi al ruolo originario di quando ha iniziato a giocare, oppure si potrebbe adattare Winston McKennie, tornato tra i convocati dopo la guarigione dal Covid-19 e adattabile a sinistra. Insomma per la difesa passerà tutto da Chiellini.