Juventus, Morata: “Mi sento un calciatore fortunato, avverto la fiducia”

0
30

Le parole di Alvaro Morata dal ritiro della sua Nazionale prima di Spagna-Svizzera

Juventus Morata/ Una delle note liete in casa Juventus di questo primo scorcio di stagione è Alvaro Morata. il calciatore spagnolo, infatti, al netto dei 5 goal annullati per fuorigioco spesso millimetrici, è diventato un perno di riferimento dello scacchiere tattico di Andrea Pirlo, dimostrando una maturità e una rapacità d’area di rigore assolutamente non indifferente. In tanti storcevano il naso quando hanno saputo del suo acquisto, vagheggiando i sogni Dzeko o Suarez, ma l’ex canterano sta smentendo tutti a suon di prestazioni assolutamente importanti.

Leggi anche–> Dybala e la questione rinnovo, Juventus: nessun summit in programma

Dal ritiro della sua nazionale, Morata ha esternato tutta la sua felicità: “Sono davvero contento della scelta fatta quest’estate. Qui a Torino mi sento davvero a casa, sono cresciuto e maturato molto. Il fatto di giocare titolare e di non essere sostituito, è per me uno stimolo importante a fare sempre di meglio: mi sento in forma, e spero di ripagare la fiducia del mister con altri goal e giocate importanti per poter raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati.”