Hellas Verona Juventus, scontro Padovan-Pirlo: scintille nel post partita

0
799

Hanno fatto sicuramente discutere le scintille tra Andrea Pirlo e Giancarlo Padovan nel post partita di Hellas Verona-Juventus

Juventus
Andrea Pirlo, Juventus @Getty

Hellas Verona Juventus ha provocato più di uno strascico. Il pareggio rimediato dalla compagine bianconera in quel di Verona non solo ha allontanato Cristiano Ronaldo e compagni dai piani nobili della classifica, ma anche innescato un tam tam mediatico non indifferente, a seguito del diverbio avvenuto in diretta nel post gara tra l’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, e l’ex vicedirettore di Tuttosport Giancarlo Padovan.

Leggi anche –>Calciomercato Juventus, intrigo Donnarumma: dalla Francia ne sono sicuri

Il tutto è nato dalla provocazione del giornalista, che ha stuzzicato il “Maestro”: “Non crede che Bernardeschi e Chiesa siano stati impiegati fuori ruolo?” ha chiesto Padovan. La risposta di Pirlo non si è fatta attendere: “Lei chi avrebbe fatto giocare!?”. Non contento, Padovan ha rincarato la dose: “Non lo so, ma credo che i due esterni non siano stato schierati nella posizione a loro più funzionali.” Pirlo ha poi concluso: “Penso che siano tra i pochi giocatori che sono stati schierati nel loro ruolo naturale in questa partita.”

Pirlo contro Padovan, il post partita di Hellas Verona-Juventus sale di tonoJuventus

Tutto nella norma, sia chiaro. Con la classe che lo caratterizza, Pirlo ha poi stroncato qualsiasi tipo di polemica, preferendo spegnere la piccola fiammella accesa prima che potesse deflagrare in un incendio. Fatto sta, che affiora molto nervosismo in casa bianconera: decisiva, a questo punto della stagione, la gara di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Porto, dato che ormai il campionato sembra irrimediabilmente compromesso. Solo un’eventuale qualificazione ai quarti potrebbe salvare una stagione che sembra essersi incanalata nel binario sbagliato.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, può riaprirsi una pista in estate