Calciomercato Juventus, cambio in regia: Pirlo ha chiesto lo scambio

0
1827

Calciomercato Juventus, Pirlo avrebbe identificato il nome del nuovo regista, trattasi di Jorginho del Chelsea: si valuta lo scambio.

juve
Pirlo (getty images)

Calciomercato Juventus, cambio in regia. In mediana manca ancora un vero giocatore di ruolo, il cosiddetto regista, che proprio come Pirlo ai tempi della Juventus, sia in grado di impostare il centrocampo e giocare palloni insidiosi per gli attaccanti. Arthur, che è ancora fuori per infortunio, è stato già preparato per quel tipo di gioco ma Pirlo vorrebbe un interprete puro e già preparato a fare la differenza. Un occasione potrebbe giungere dall’Inghilterra, esattamente dal Chelsea. Stiamo parlando di Jorginho. L’ex Napoli potrebbe arrivare in cambio di un costoso sacrificio: la partenza di Bentancur.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Dybala vola in Austria: vuole tornare per la Champions League

Calciomercato Juventus, cambio in regia: Pirlo ha chiesto lo scambio

jorginho juventus calciomercato sarri
Jorginho, Calciomercato Juventus @Getty

Mister Pirlo avrebbe identificato il futuro della regia bianconera e il nuovo papabile centrocampista bianconero, l’azzurro Jorginho. L’ex Napoli ha un contratto in scadenza nel 2023 e un valore di mercato che oscilla sui 40 milioni di Euro. L’avvento di Tuchel sulla panchina del Chelsea, però, potrebbe fungere da assist per aprire interessanti operazioni di mercato. L’allenatore è infatti un grande estimatore di Rodrigo Bentancur, che voleva già ai tempi sulla panchina del Paris Saint Germain. Nella prossima stagione potrebbe, dunque, aprirsi un’altra – possibile – trattativa in mediana, già come successe negli scorsi anni con l’addio di Pjanic nello scambio con Arthur.

LEGGI ANCHE >>> Gosens alla Juventus? Calciomercato: una nuova certezza

Ci sono però alcuni dettagli da chiarire, Bentancur ha una valutazione di 50 milioni di Euro. Gli inglesi, qualora accettassero di intavolare una trattativa per lo scambio dei cartellini, dovrebbero mettere sul piatto Jorginho più un conguaglio economico di almeno 10 milioni per portare a termine l’affare. L’uruguaiano – ancora reduce di critiche dopo la sfortunata papera commessa in Champions League che regalò il vantaggio al Porto – ha un contratto in scadenza nel 2024 e potrebbe diventare oggetto di mercato. L’operazione più gradita per il momento, potrebbe proprio essere la seguente.