Spalletti alla Juventus, Calciomercato: il vertice decisivo

0
9133

Calciomercato Juventus, troppe sconfitte stagionali per Pirlo ora la società pensa davvero ad un sostituto d’esperienza. Due profili in pole.

Spalletti, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, troppe sconfitte stagionali per Pirlo. Dopo ieri la situazione per la qualificazione alla Champions si è nuovamente compromessa, nonostante i bianconeri figurino ancora quarti ma la dirigenza sta già pensando ad arginare gli errori di questa stagione. C’è bisogno di un profilo d’esperienza per evitare l’ennesimo tracollo europeo. Proprio per questo i nomi, o meglio, i “vecchi” profili, ora, sono le grandi certezze. Rimane sullo sfondo Max Allegri che la Juventus la conosce molto bene, ma su di lui c’è anche l’interesse della Roma. Un altro toscano d’origine potrebbe però figurare fondamentale nel futuro della Juventus. Si parla anche di Luciano Spalletti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, CR7 addio? Le condizioni per rimanere ancora

Spalletti alla Juventus, Calciomercato: il vertice decisivo

Luciano Spalletti, Calciomercato Juventus (Getty)

L’ex Roma e Inter, ora, potrebbe essere in corsa per ambiare ad una delle panchine più prestigiose, quella della Juventus. Il toscano è sempre andato molto vicino a traguardi importanti in Serie A e avrebbe il phisique du role ideale per poter ambire ad alti livelli. Un profilo che piace e che figurerebbe come valida alternativa ad Allegri, qualora l’altro toscano scegliesse la Capitale, laddove Spalletti ci ha passato parecchio tempo (fra alti e bassi).

LEGGI ANCHE >>>  Super League, dietro c’è la più importante banca al mondo

Un futuro alla Juventus sarebbe dunque un coronamento di una carriera lunga e ad alti livelli. La dirigenza ha tenuto opportuno fare il punto sulla situazione, le diverse sconfitte stagionali stanno preoccupando, non poco, i piani alti e l’ennesimo flop europeo sarebbe inammissibile la prossima stagione. Un cambio drastico partendo dalle radici, dall’allenatore. Questo il piano, poi ci sarà anche il mercato e non è da escludersi una rivoluzione anche in quel settore, partendo dall’attacco che senza Cristiano Ronaldo appare monco. Insomma la Juventus ha già in mente di cambiare drasticamente e lo farà proprio per evitare un ulteriore flop laddove c’è bisogno di fare il salto di qualità.