Calciomercato Juventus, Ronaldo: i tifosi non ci stanno

0
289

Calciomercato Juventus, le prestazioni di Cristiano Ronaldo non stanno più convincendo e questa strana voce che gira non piace ai tifosi.

Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, il futuro di CR7 in bianconero non è più sicuro come sembra, nonostante l’ancora anno di contratto del portoghese, il suo futuro a Torino è tutt’altro che certo, una, ormai, possibile non qualificazione in Champions League per la prossima stagione automatizzerebbe questa eventualità. Proprio questo avvenire incerto lascia sospettosi alcuni tifosi che, a questo punto, si stanno iniziando a domandare se le brutte prestazioni di CR7 degli ultimi tempi siano solo un risparmio di energie in previsione dell’Europeo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo “tradito” dagli ex compagni: “Non ce la facciamo”

Calciomercato Juventus, Ronaldo: i tifosi non ci stanno

Juventus
Ronaldo @Getty

CR7 è irriconoscibile sotto porta, non va più a concretizzare, sbaglia i controlli e si arrabbia troppo spesso, anche con i compagni. Atteggiamento difeso da Pirlo nel post partita contro l Fiorentina, così come per Dybala. Ma è legittimo che un allenatore intervenga nel momento in cui i suoi giocatori sono al centro delle critiche. Nonostante abbia dimostrato di essere più che decisivo in diverse situazioni, Ronaldo non sembra più convincere una grande fetta di tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, svolta improvvisa: pronto un triennale

Rivoluzione totale in casa bianconera, non solo nel mercato ma iniziando dalla panchina. Massimiliano Allegri è il volto, o meglio, il profilo ideale per la Juventus. Il suo passato ne è la dimostrazione, ora anche i tifosi più scettici, che una volta lo accusavano di non essere in grado di esprimere un buon gioco, lo rimpiangono. Massimiliano il più desiderato ma anche la necessità. Stando infatti alle indiscrezioni lanciate da ‘Repubblica’ a fine stagione Allegri tornerà alla Juventus e firmerà un contratto triennale. Ma CR7 non è più una certezza, soprattutto se dovesse presentarsi la mancata qualificazione alla Champions League.