Calciomercato Juventus, fissato l’incontro | Si chiude dopo Wembley

0
167

Calciomercato Juventus, fissato l’incontro: si chiude dopo la finale di domani sera. Ecco il primo rinforzo per Allegri

calciomercato juventus
Allegri ©Getty Images

Per una forma di rispetto anche nei confronti della Nazionale di Roberto Mancini, chiamata domani sera a scrivere un pezzo importante della storia azzurra, ogni appuntamento, in questo periodo, è stato rinviato. Se ne riparlerà la settimana prossima, quando il calciatore sarà in vacanza fisicamente, ma con il pensiero cercherà di capire la sua prossima destinazione. Ma ci sono dubbi ormai: la prossima sarà la settimana decisiva.

Locatelli-Juventus è un matrimonio che s’ha da fare. I tempi sono maturi. E come riporta Tuttosport nei prossimi giorni ci sarà l’incontro decisivo. Da martedì in poi ogni data è quella buona per chiudere la trattativa e regalare a Massimiliano Allegri quel centrocampista richiesto sin da subito.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, rottura totale | “In Italia solo i bianconeri”

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, la concorrenza per Locatelli è ormai spietata

Calciomercato Juventus, per Locatelli si chiude la prossima settimana

Calciomercato Juventus
Locatelli ©Getty Images

Ci sarà Cherubini all’incontro con Carnevali, ma ci potrebbe anche essere Maurizio Arrivabene – spiega ancora Tuttosport – che sarebbe così alla prima uscita ufficiale da nuovo dirigente bianconero. L’operazione Locatelli, per la Juventus, è assai importante. E allora la dirigenza al completo potrebbe presentarsi all’incontro con gli esponenti del Sassuolo per chiudere in fretta.

Le cifre sono quelle che tutti noi ormai conosciamo. Servono 40 milioni di euro almeno per chiudere. Si valuterà, soprattutto, come andare a chiudere l’affare e come il pagamento verrà dilazionato nel tempo. Potrebbe anche essere inserita una contropartita – si è parlato di Dragusin – ma questa opzione sembra aver perso concretezza nelle ultime settimane. Dalla sua parte, Locatello, ha immediatamente manifestato la volontà di unirsi ai bianconeri, snobbando l’Arsenal che si era fatto avanti, e dicendo a chiare lettere di voler giocare la prossima Champions League. Più chiaro di così…