Convocati Benfica-Juventus, sorpresa Allegri: UFFICIALE, sarà la prima volta

0
58

La Juventus ormai è pronta per scendere in campo per quella che sarà una partita chiave per il suo futuro in Champions League.

Domani sera infatti la formazione allenata da Massimiliano Allegri sarà di scena sul campo del Benfica in un match dove c’è un solo risultato utile a disposizione, vale a dire la vittoria. Solo con i tre punti in tasca infatti si potrà pensare di giocarsi il tutto per tutto all’ultima giornata, tenendo viva la speranza di riuscire a passare il turno.

Agguantare gli ottavi di finale sarebbe fondamentale dal punto di vista sportivo ma anche da quello economico e non c’è dubbio che in caso di mancato pass per il turno successivo si dovranno rimpiangere le battute a vuoto che la Juventus ha avuto in questo girone, dove ha perso tre delle quattro partite disputate. Pochi dubbi di formazione per Allegri, che deve rinunciare a diversi uomini chiave.

Benfica-Juventus. l’elenco di Allegri: prima volta per Iling-Junior

Non ci sono i “soliti” infortunati, ovvero Chiesa, Pogba, Kaio Jorge, De Sciglio e Bremer, non c’è a disposizione nemmeno Di Maria oltre che Paredes, infortunatosi negli ultimi giorni. Per cui la lista dei convocati di Allegri contiene una novità in attacco, dove per la prima volta viene convocato Iling-Junior. C’è anche Soulè a disposizione. Il vero allarme riguarda la retroguardia.

Sono solo cinque i difensori convocati, con Cuadrado destinato a fare l’esterno di difesa e Alex Sandro sul binario di sinistra. Al centro Bonucci dovrebbe giocare in coppia con Danilo. A centrocampo Locatelli dall’inizio, mentre in attacco dovrebbe rivedersi Milik.