Assist alla Juventus, la sentenza del presidente: “Via in estate”

0
54

Calciomercato Juventus: il presidente scarica il suo gioiello. Affare in chiusura coi bianconeri che lo acquistano a zero in vista dell’estate.

Continuano a giungere dalla Spagna voci di mercato che vedono protagonista la Juventus di Massimiliano Allegri. Se è vero che alcuni emissari del club bianconero stasera saranno allo Stadio José Zorrilla di Valladolid per osservare da vicino il terzino destro della squadra biancoviola, Ivan Fresneda, che sarà impegnato contro il Real Madrid di Carlo Ancelotti, nelle ultime ore è venuta fuori anche l’indiscrezione secondo cui la Vecchia Signora potrebbe sfruttare la sfida tra albivioletas e merengues per parlare con Florentino Perez di Marco Asensio, dato in uscita dal club madrileno.

Calciomercato Juventus: Asensio lascia il Real Madrid e si avvicina ai bianconeri.
Massimiliano Allegri ©LaPresse.

Un giocatore, il classe ’96, da tempo seguito dalla società piemontese la quale, stando anche a quanto riferito da Don Balon, potrebbe sfruttare la volontà del Real Madrid di non rinnovargli il contratto per acquistarlo a parametro zero in vista della prossima stagione. Una trattativa sicuramente importante, quella per il 26enne spagnolo, che, qualora andasse in porto, metterebbe a disposizione di Massimiliano Allegri un elemento affidabile e con grande esperienza internazionale.

Real Madrid, Asensio alla Juventus si può fare: i blancos vogliono cedere anche Hazard e riportare a casa Brahim Diaz

Il Real Madrid è una squadra piena di campioni, si sa. Una squadra al cui interno figurano mostri sacri come Modric Kroos e Benzema che, stando a quanto emerso in queste ore, è pronta a cedere vari pezzi da 90 non rientranti nei piani di Carlo Ancelotti. Pezzi da 90 come Marco Asensio ed Eden Hazard che, finiti fuori dalle grazie del tecnico italiano, sono alla ricerca di nuove squadre disposte a puntare su di loro.

Calciomercato Juventus: Asensio saluta il Real Madrid e dice sì ai bianconeri.
Asensio con la maglia della Spagna ©LaPresse.

Il primo avrebbe già trovato un accordo con la Juventus, il secondo, invece, che in Spagna ha deluso enormemente, sta ancora vagliando le varie opzioni a sua disposizione. Due cessioni, quelle dello spagnolo e del belga, che Florentino Perez conta di concretizzare quanto prima così da poter riportare a casa Brahim Diaz che, attualmente in prestito al Milan di Stefano Pioli, sarebbe ben gradito a Carlo Ancelotti.