Juventus, Ravanelli: “Bremer può giocare solo a 3, Vlahovic fenomenale ma…”

0
191

L’ex attaccante della Juventus Fabrizio Ravanelli ha parlato della vittoria dei bianconeri soffermandosi su Bremer e Vlahovic 

L’ex calciatore della Juventus Fabrizio Ravanelli è intervenuto ai microfoni di TVPlay_calciomercato.it.

Juventus, Ravanelli su Vlahovic
Vlahovic – Juvelive.it (Ansa)

L’ex attaccante bianconero ha parlato naturalmente della vittoria della Juventus contro la Lazio ma anche di altri temi legati alla Serie A. In particolare Ravanelli si è soffermato su Dusan Vlahovic, in merito alla doppietta realizzata nell’ultima giornata: Vlahovic ha fatto due capolavori. Vado un po’ controcorrente, in quanto la prestazione è stata fenomenale per quanto riguarda la realizzazione ma insufficiente nel gioco di squadra. Si giudica il gol per un attaccante, quindi conta che abbia fatto due gol fantastici. Lo stipendio di Vlahovic? Sono cifre astronomiche, non solo per lui ma anche per giocatori mediocri. Secondo me sono cifre spropositate, ma sono le cifre del calcio di oggi. Nessuno punta la pistola ai presidenti”.

Juventus, Ravanelli: “I giovani bravi devono giocare. Bremer può giocare solo a 3”

Ravanelli ha proseguito sulla Juventus, soffermandosi anche sulle questioni tattiche e legate all’impiego dei giovani.

Bremer, il commento di Ravanelli
Gleison Bremer ©LaPresse

La Juventus ha fatto un errore madornale a far giocare Alex Sandro contro il Bologna. Nelle altre ha giocato Gatti ed è stato tra i migliori. Allegri ha dei giocatori che stanno facendo bene e che sono giovani. Giocano Fagioli, Miretti, giocatori che son costati poco e saranno il futuro della Juventus. Non conta il nome, conta se il giocatore è valido. Ad esempio nell’Inter Frattesi ha margini incredibili ed è pronto già da tempo. I giovani bravi vanno fatti giocare. Credo che la difesa a tre dia stabilità alla Juve, a 4 alcuni interpreti farebbero fatica, vedi Bremer. Spesso si va dietro alle idee dell’allenatore, ma secondo me bisogna seguire soprattutto le caratteristiche dei giocatori che si hanno a disposizione. Secondo me può giocare anche con 3.4-3. Può cambiare pelle ma rimanendo sempre a 3 dietro”. 

Ravanelli: dichiarazioni sulla Juventus e su Vlahovic
Fabrizio Ravanelli e Lapo Elkann ©LaPresse

Ravanelli ha detto la sua anche sul ritorno del tifo organizzato bianconero: “Fondamentale la ricostruzione del tifo organizzato per la Juventus. E’ un valore aggiunto che è mancato in questo periodo. Avere ricostruito il rapporto con società e giocatori è fondamentale e può essere il dodicesimo uomo. Inter e Milan hanno tifoserie straordinarie, Lazio e Roma anche. E’ qualcosa in più”.