Ancora Lukaku, Zazzaroni show: “Juventus prima”

0
104

Ieri sera nella nota trasmissione Pressing, di Mediaset, Ivan Zazzaroni ha fatto una dichiarazione su Lukaku non passata indifferente.

Ieri sera, nella trasmissione di Mediaset, ‘Pressing’, una dichiarazione audace del giornalista sportivo Ivan Zazzaroni ha fatto già il giro del web.

Calciomercato Juventus, scambio fulmineo tra bomber: Vlahovic è fuori
Lukaku – Juvelive.it (LaPresse)

una valutazione franco-sincera sulla Juventus e le sue prospettive nella lotta per lo scudetto. Zazzaroni ha dichiarato senza mezzi termini che, secondo lui, la Juventus non è stata costruita con l’obiettivo di vincere il campionato italiano e non ha la capacità di farlo attualmente, come ha già sottolineato più volte ma che con la presenza del bomber belga, Romelu Lukaku, adesso alla Roma, avrebbe comunque raggiunto la testa della classifica con margine di vantaggio.

“Con Lukaku Juve prima con margine di vantaggio”

Lukaku a prezzo di saldo: svolta Juventus, hanno detto sì
Lukaku ©LaPresse

Secondo Zazzaroni, quindi, la scetla di Lukaku avrebbe inciso anche sulla classifica della Juventus, come sappiamo ‘Big Rom’ è stato per diverso tempo l’obiettivo primario della Juventus, voluto fortemente dal tecnico Massimiliano Allegri, lo stesso giocatore aveva aperto alla possibilità di vestire la maglia bianconero ma poi, per ragioni economiche e anche per la permanenza di Dusan Vlahovic saltato nell’operazione scambio col Chelsea, ha preferito la destinazione nella Capitale romana.

Questa situazione, però, è stata, secondo Zazzaroni, non certo producente per i bianconeri che stando al noto giornalista, avrebbero potuto già raggiungere la testa della classifica se avessero, ad inizio stagione, di tesserare il bomber ex Inter. Zazzaroni ha anche sottolineato il ruolo dell’attuale allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, nel tentativo di ottenere risultati positivi con la squadra attuale. Ha dichiarato che Allegri sta facendo il massimo con i giocatori a sua disposizione e che se avesse avuto un attaccante di calibro come Romelu Lukaku, la Juventus potrebbe essere in testa alla classifica con un margine di vantaggio. Quest’anno la lotta per lo scudetto si preannuncia particolarmente competitiva. Resta da vedere se la Juventus riuscirà a dimostrare il contrario e a competere per il titolo, comunque, o se questa stagione sarà caratterizzata da alti e bassi. Gli appassionati di calcio rimarranno certamente in attesa degli sviluppi futuri in questa affascinante stagione di Serie A e la Juventus proverà a fare tutto per ottenere il massimo dai suoi giocatori e con la massima ambizione possibile, nonostante avversarie di grande prestigio.