Ossessione Arabia Saudita: la Juve vede di nuovo le stelle

0
217

Nella corsa al centrocampista della Premier League la Juventus ha un altro problema: inserimento dall’Arabia Saudita

La Juventus conta i giorni che la separano dal tanto atteso derby d’Italia contro l’Inter, il primo della stagione e già con un peso specifico molto importante.

Real Sociedad Thomas Partey
Imanol Alguacil ©LaPresse

I bianconeri, infatti, hanno la possibilità non solo di consolidare il secondo posto ma di portarsi addirittura in vetta, in caso di vittoria. La squadra di Allegri è alle spalle dei nerazzurri ma era da tanto tempo che non vedeva il primo posto così a portata di mano. Intanto, però, la dirigenza è a lavoro in chiave mercato, con l’obiettivo di inserire almeno un paio di giocatori durante il mercato di gennaio. Il reparto sotto la lente d’ingrandimento di Giuntoli e Manna è il centrocampo, rimasto orfano di Paul Pogba e Nicolò Fagioli, entrambi squalificati. La lista degli obiettivi è piuttosto lunga, con una prevalenza corposa di giocatori della Premier League: da Hojbjerg del Tottenham a Kalvin Phillips del Manchester City, ma anche Thomas Partey dell’Arsenal. Quest’ultimo piace molto anche alla Real Sociedad di Alguacil ma adesso anche le sirene arabe iniziano a farsi concrete.

Juventus, non solo la Real Sociedad: anche l’Arabia Saudita irrompe per Thomas Partey

Si complica sempre di più per la Juventus la pista che porta a Thomas Partey. Il centrocampista ghanese è uno dei primi nomi nella lista delle preferenze bianconere ma la concorrenza è agguerrita.

Thomas Partey Juventus: si inserisce un club dall'Arabia Saudita
Thomas Partey ©LaPresse

Da tempo ormai anche la Real Sociedad ha messo concretamente gli occhi sull’ex Atletico Madrid. Il club di San Sebastian potrebbe convincerlo a tornare in Liga, presentando un’offerta già a gennaio per l’Arsenal. Mikel Arteta non considera più Thomas fondamentale nel suo scacchiere tattico e ha accettato la possibilità che il giocatore lasci Londra già durante il mercato invernale.

Anche la Real Sociedad, però, deve fare i conti con la concorrenza. Secondo quanto riportato da todofichajes.com, anche l’Arabia Saudita potrebbe inserirsi per il classe ’93. Il club della Saudi Pro League in questione è l’Al-Ettifaq, che proprio di recente ha ingaggiato centrocampisti del calibro di Henderson, Wijnaldum e Demarai Gray. Thomas è legato all’Arsenal fino al 2025 ma è probabile che non terminerà il proprio contratto con i Gunners. Naturalmente a livello economico il club saudita avrebbe la meglio ma conterà molto anche l’ambizione e la volontà del giocatore. In questo senso potrebbe avere ancora una possibilità la Juventus.