Salvatore Sirigu, meglio lui di Donnarumma per l’Italia?

0
289

Salvatore Sirigu sarà titolare in Liechtenstein Italia gara valida per le qualificazioni a Euro 2020 con gli azzurri che sono già passati ma vogliono fare punti per diventare teste di serie.

Salvatore Sirigu
Salvatore Sirigu

Ci sarà molto turnover e tra le scelte di Roberto Mancini abbiamo visto promosso titolare l’esperto portiere del Torino. Questi ha preso il posto di Gigio Donnarumma inamovibile ma che alza molte polemiche. Il portierino del Milan infatti prende troppi gol, è insicuro e nonostante le buone doti fisiche commette spesso dei disastri. Difficile immaginare possa essere davvero l’erede di Gigi Buffon.

Salvatore Sirigu, meglio lui di Donnarumma per l’Italia?

Salvatore Sirigu
Salvatore Sirigu

Salvatore Sirigu sarà titolare, una scelta importante per un portiere davvero molto affidabile. Nato a Nuoro il 12 gennaio del 1987 a breve compirà 33 anni, ma è ancora in grande forma. Dopo essere cresciuto nelle giovanili di Venezia e Palermo il ragazzo ha debuttato tra i professionisti alla Cremonese dove è andato in prestito dai siciliani.

L’anno dopo per lui c’è stato il prestito all’Ancona che gli ha permesso il ritorno a Palermo. Tra il 2009 e il 2011 è stato titolare con il club all’epoca di Maurizio Zamparini meritandosi anche la prima chiamata in nazionale. Dopo 69 presenze è arrivata la chiamata del Paris Saint German con il quale ha giocato titolare dal 2011 al 2016.

Sono arrivati poi due prestiti che hanno regalato al ragazzo la possibilità di giocare in Liga, ma che ha donato pochissime soddisfazioni tra Siviglia e Osasuna. Il passaggio nel 2017 al Torino gli ha dato il permesso di vivere una seconda giovinezza e anche di guadagnarsi il posto di numero 12 dell’Italia. Vedremo come si comporterà stasera.

Le parate di Salvatore