inter, pronto il blitz allo Stadium. Conte senza “nemici” e con Handanovic

0
22

L’Inter prepara la gara con la Juventus consapevole di poter vincere. Conte non riceverà alcuna accoglienza, Handanovic difenderà i pali nerazzurri.

Conte @ Getty Images

Antonio Conte non riceverà alcuna calda accoglienze. Il Coronavirus e l’emergenza che ne è derivata hanno chiuso le porte dello Stadium. Le hanno aperte solo all’Inter e al suo allenatore, diventato odiosissimo dalle parti di Torino. Il faccia a faccia con la gente che ha tradito non ci sarà, così come non ci saranno le domande scomode dei giornalisti. Insomma, tutti gli ingredienti per sognare e completare un blitz da scudetto. Anzi, il tecnico salentino ritroverà anche il suo portiere titolare. Samir Handanovic è pronto a sbattere la porta in faccia a Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Agnelli: “posto fisso in UCL importante. Sul virus Zhang ha ragione”.

Quasi fatta la formazione dell’Inter

Nella testa de tecnico dell’Inter c’è un solo ballottaggio: quello sulla fascia destra tra Candreva e D’Ambrosio. Il resto della squadra invece è fatto. Il Corriere dello Sport scrive dell’esclusione che è destinata a fare più rumore di tutte. E’ quella del danese. «In questo momento – si legge – è in svantaggio rispetto a Barella e Vecino. L’ex Spurs sarà titolare contro il Getafe in Europa League, ma non nel derby d’Italia. La mediana sarà completata da Brozovic e dagli esterni. Ma se a sinistra Young è sicuro del posto da titolare, più aperto è il discorso sull’out opposto con D’Ambrosio e Candreva che sono stati alternati nelle prove tattiche. In attacco Martinez e Lukaku, mentre in difesa insieme a Skriniar e De Vrij ci sarà Bastoni».